La Worldwide Developers Conference di Apple nella sua annuale edizione, WWDC 2016, si terrà dal 13 al 17 giugno. Mancano ancora alcune settimane all’inizio della stessa serie di eventi nei quali l’azienda di Cupertino svelerà le proprie novità per l’autunno soprattutto in ambito software, per cui sono attesi iOS 10 e OS X 10.12, il cui nome in codice – dopo la versione 10.11 El Capitan – potrebbe essere Fuji. Non sappiamo ancora niente di ufficiale in merito alle feature che verranno introdotte su smartphone, tablet, smartwatch e computer, ma già nei mesi scorsi sono stati diverse le indiscrezioni secondo cui Apple avrebbe in progetto l’introduzione di Siri per Mac sui propri computer.

Secondo quanto già appreso, Siri per Mac dovrebbe essere una funzionalità integrata nella barra dei menù (in alto) nell’interfaccia di OS X, insieme al tasto Spotlight per la ricerca intelligente. Nelle ultime ore però a ciò che già si conosceva si è aggiunto un report più che interessante di MacRumors (sito statunitense specializzato in informazione e rumor su Apple) che vede la pubblicazione di quelle che potrebbero essere le icone sulla barra dei menù e nel Dock, che riportiamo di seguito.

Vediamo nelle immagini come per quanto riguarda l’icona nel menù di Siri per Mac questa sia verosimilmente molto semplice, in bianco e nero con la parola Siri inserita in un riquadro accanto al tasto di ricerca Spotlight. Interessante invece l’icona del Dock, molto colorata e con le onde che compaiono anche su iPhone all’attivazione dell’assistente vocale. Dovrebbe poi esserci oltre all’accesso manuale un attivazione hands-on di Siri per Mac utilizzando il comando vocale Hey Siri, disattivato però di default e attivabile dal menù delle preferenze di sistema. Non ci resta a questo punto che attendere giugno e la WWDC 2016 per avere maggiori dettagli e presumibilmente la presentazione di Siri per Mac, dal momento che le immagini pubblicate nelle scorse ore potrebbero subire stravolgimenti anche completi.