Stando alle ultime indiscrezioni, Apple sarebbe pronta ad abbandonare il suo consueto metodo di sblocco con codice a favore di una novità. Secondo quanto riportato da TechRadar, Apple sarebbe prossima a introdurre un nuovo tipo di riconoscimento basato sulle immagini. No non si tratta del Face to Unlock che abbiamo visto con Android 4.0 Ice Cream Sandwich ma un qualcosa di “innovativo”: il dispositivo mostrerà la foto di un contatto della rubrica e l’utente dovrà riconoscerlo tra una lista di nomi fornita dal dispositivo.

Attenzione a primo impatto questo metodo potrebbe essere utile e sensato, ma se andiamo bene a rifletterci, offre più garanzie e maggior sicurezza del classico codice di sblocco? Non penso. Ad occhio sarebbe più facile indovinare un abbinamento nome-cognome in una lista di quaranta persone piuttosto che indovinare un codice di quattro cifre, nessuna supposizione, matematica. Quanti tentativi errati saranno necessari prima che il telefono venga bloccato? Verrà riproposta poi un’altra immagine con relativo elenco di nomi e cognomi? Mistero, ma il dubbio rimane e la sicurezza di questo meccanismo inizia a difettare (seppur a livello concettuale) ancor prima di essere lanciato.

Che Apple volesse innovare la prossima versione del sistema operativo lo sapevamo tutti, ora arriva un altro piccolo indizio. Personalmente mi sarei aspettato di vedere introdotto in iOS 7 lo sblocco tramite le impronte digitali visto il brevetto registrato qualche mese fa da Apple. Probabilmente questa feature verrà introdotta con iOS7 che sarà a bordo del nuovo iPhone 5SCara Apple, che ne pensi  prima di introdurre una nuova modalità di sblocco a risolvere i problemi riguardo la durata della batteria visti anche i recenti problemi con iOS 6.1?

photo credit: William Hook via photopin cc