L’applicazione di identificazione musicale, Shazam, si è aggiornata nella sua versione per Android introducendo la modalità “Auto Shazam”, ovvero il riconoscimento automatico delle canzoni, senza che l’utente debba premere il pulsante.

Dunque, toccando il nuovo pulsante “Auto” presente all’interno della schermata iniziale di Shazam si attiverà la funzione. A questo punto, l’applicazione avviserà della presenza attorno all’utente di canzoni, spot pubblicitari e altri contenuti musicali di vario genere, anche se nel frattempo si è intenti a fare altro con lo smartphone o il tablet ma anche se lo schermo è bloccato.

Tutte le tracce musicali riconosciute vengono salvate in automatico all’interno di una collezione, denominata “Auto Shazam”, e successivamente è possibile cancellare le canzoni o aggiungerle alla libreria “My Shazam”. Ovviamente è importante ricordare che questa nuova feature Auto Shazam consuma una buona fetta di energia di smartphone e tablet, andando dunque ad incidere negativamente sull’autonomia del device.