Shazam ha aggiunto una serie di ulteriori utili funzioni alla sua applicazione, come era stato anticipato a suo tempo da Reuters nel mese di marzo. Ora il software, famoso per rilevare i film di musica, si espande: si potranno riconoscere anche film, spettacoli televisivi e spot pubblicitari, grazie ad una serie di nuove features introdotte.

Con questa nuova versione, dunque, Shazam riconoscerà anche i prodotti come un lettore Blu Ray o giocattoli a tema, libri e riviste e altri che in genere sono disponibili nei negozi fisici di vendita al dettaglio.

Per utilizzarlo l’unica cosa che dovrete fare è aprire l’applicazione sul vostro smartphone, sia esso Adroid o iOS, mettere a fuoco la macchina fotografica e puntarlo verso il logo Shazam stampato sugli elementi compatibili o, in alternativa, su un codice QR.

Finora, la società ha collaborato solo con una manciata di marchi, tra i quali Disney, Levi e HarperCollins, per dimostrare le potenzialità che stanno dietro a Shazam.

Un esempio di come funziona è, ad esempio, un annuncio apparso su una rivista e relativo al film Tomorrowland, interpretato da quel rubacuori invecchiato di George Clooney, che può essere scansionato con l’applicazione e, in pochi secondi, ti porta al trailer del film.

Rich Riley, CEO di Shazam, dice che non si tratta solo di un modo per mantenere gli utenti impegnati sul proprio servizio, ma anche un tentativo per permettere alle imprese di rimanere vicine ai propri clienti con la sola pressione di un tasto. L’idea è quella di trasformare le immagini statiche in pezzi dinamici di contenuti.