Facebook è pronta a competere con un altro big del mercato. Dopo aver preparato Slingshot, l’alternativa a Snapchat, l’azienda di Mark Zuckerberg sarebbe pronta a fare concorrenza a Shazam. Il rumor, riportato da 9to5Mac sembrerebbe piuttosto affidabile.

Il patron di Facebook infatti starebbe pensando e avrebbe già pronta una alternativa al servizio di riconoscimento della musica integrata direttamente sull’app ufficiale senza dover ricorrere a soluzioni di terze parti. La funzionalità servirebbe principalmente per riconoscere cosa l’utente sta guardando o ascoltando in quel determinato momento e condividerlo rapidamente sulla propria timeline.

Una funzionalità interessante sì, ma che io ritengo superflua. Non mi interessa particolarmente condividere cosa ascolto ai miei contatti e a loro, probabilmente, non interessa cosa ascolto o guardo. Non solo Facebook però infatti anche Apple, secondo i rumor, sarebbe pronta a introdurre una funzionalità simile su iOS tramite Siri. Facebook ha messo le mani avanti e vediamo se questa ennesima “scopiazzata” potrà essere realmente utile per l’utente finale.