Sharp ha presentato il suo nuovo smartphone Android, il modello Sharp Aquos S2. Trattasi di un medio di gamma che strizza l’occhio ai contenuti premium. Il design, infatti, prende spunto da tutti gli attuali modelli con una scelta di adottare un display quasi del tutto borderless che permette di contenere gli ingombri e di dare maggiore eleganza al prodotto. Inoltre, la scocca è tutta in metallo. Purtroppo, nonostante alcune indiscrezioni lo confermassero, lo Sharp Aquos S2 non dispone del sensore per le impronte sotto il display. Tale sensore è comunque è presente, ma all’interno del classico tasto fisico Home presente sulla parte frontale dello smartphone.

Parlando della scheda tecnica, Sharp Aquos S2 dispone di un brillante display da 5,5 pollici con risoluzione 2040 x 1080 pixel. Cuore pulsante un processore Snapdragon 630/660 con 4GB di RAM e 64GB di flash storage o 6GB di RAM e 128GB di flash storage. La memoria interna è espandibile attraverso le memorie microSD.

Molto interessante anche il comparto fotografico. Posteriormente spicca una doppia ottica con sensori da 12 e 8MP. Per i selfie, sulla parte frontale dello smartphone, spicca una fotocamera da 8MP. Ovviamente non mancano tutti quei sensori e supporti oggi indispensabili come il 4G, GPS, il WiFi ed il Bluetooth. La batteria da 3020 mAh dovrebbe garantire una buona autonomia d’uso.

Sul fronte software, Sharp Aquos S2 dispone di Android 7.1.1 con interfaccia Smile UX. Debutterà sul mercato asiatico a 2499 Yuan, poco più di 310 euro. Nessuna informazione per un eventuale debutto europeo.