Sharp ha annunciato un nuovo display 4K con tecnologia IGZO, per smartphone, con densità pixel per pollice pari a 886ppi. I produttori e le tecnologie dei display per dispositivi mobile stanno compiendo importanti passi in avanti e anche le recenti indiscrezioni su Galaxy Note 5 con display 4K AMOLED fanno pensare al fatto che gli smartphone saranno dotati di risoluzioni sempre più elevate.

Sharp, con la presentazione del primo display da 5.5 pollici con risoluzione pari a 2160×3840 pixel Ultra-HD (4K), adesso detiene un record che rappresenta un fondamentale passo in avanti per la tecnologia. La produzione di massa del display in questione è programmata per il 2016 e la più interessante particolarità del pannello riguarda la densità di pixel pari a 806ppi. Se da un lato ad oggi i maggiori produttori di smartphone hanno integrato display con densità che superano i 300ppi, il prossimo anno potrebbero debuttare dispositivi con schermi ancor più definiti.

Specifiche tecniche display Sharp 4K

Specifiche tecniche display da 5.5 pollici 4K di Sharp

Guardando in avanti, durante l’annuncio, Sharp ha parlato di un futuro non troppo lontano in cui i display dei nostri smartphone raggiungeranno la risoluzione 8K, ovvero 16 volte più pixel rispetto all’attuale Full-HD.

Ritornando ad oggi, la maggior parte dei dispositivi di fascia alta Android e iOS offre risoluzioni tra QuadHD e Full HD. Sul mercato sono presenti molteplici dispositivi che integrano display QuadHD, tuttavia alcuni produttori preferiscono adottare pannelli di minor risoluzione per ottimizzare la durata della batteria e ridurre i consumi della scheda grafica. I display 4K rappresenterebbero un importante passo in avanti, dal momento che permettono di riprodurre correttamente contenuti 4K e offrono la possibilità di migliorare notevolmente gli occhiali VR. In questo modo, la nuova generazione di schermi 4K offrirebbe un’esperienza più immersiva, a patto che i produttori lavorino a lungo per migliorare la durata delle batterie tramite l’impiego di nuove tecnologie.