Apple non è mai stata prodiga nel fornire molti sfondi per personalizzare un iPhone e per quanto realizzati molto bene, alla lunga quelli presenti possono stufare un po’. Fortunatamente, da quando la mela morsicata ha dato la possibilità di modificare gli sfondi sono arrivate all’interno dell’App Store moltissime applicazioni che offrono, per lo più gratuitamente, centinaia se non migliaia di sfondi personalizzati per vivacizzare il proprio melafonino. Non solo app comunque, perché esistono moltissimi siti internet che offrono diverse tipologie di sfondi che possono essere salvati ed importati direttamente sull’iPhone. Sfondi che saranno proposti ottimizzati per i vari modelli di iPhone in quanto con il passare del tempo Apple ha modificato la risoluzione dei display dei suoi melafonini.

Per esempio, iPhone 5, iPhone 5C e iPhone 5S adottano schermi con risoluzione da 1136×640 pixel, mentre il nuovo iPhone 6 adotta una risoluzione da 1136×640 pixel che sale a 1920×1080 pixel nel modello Plus. Inoltre, con l’introduzione dell’effetto parallax (effetto parallasse), è stato aggiunta un’ulteriore possibilità di personalizzazione per gli sfondi. Oggi è, infatti, possibile trovare davvero sfondi per tutti i gusti e per tutte le esigenze.

Sfondi iPhone: siti web

Sono moltissimi i siti web che offrono sfondi per iPhone, tuttavia è sempre meglio affidarsi ai più affidabili che offrono lavori di maggiore qualità e rinnovano costantemente la loro proposta di immagini. Tra questi, c’è sicuramente iLikeWallpaper, un portale dove poter trovare sfondi per tutti gli ultimi modelli di iPhone ed anche di iPad. L’aspetto molto interessante di questo portale è l’estremo ordine. Gli utenti dovranno infatti scegliere il modello di iPhone in loro possesso per visualizzare tutti gli sfondi compatibili.

Sfondi che potranno poi essere ordinati in base alla categoria d’appartenenza, alla data ed al colore. Cliccando su di uno sfondo apparirà l’immagine in formato anteprima corredata di alcune informazioni come i modelli di iPhone supportati, le risoluzioni disponibili, se presente l’effetto parallasse ed altro ancora. Accanto, il pulsante di download che aprirà l’immagine a grandezza naturale che gli utenti potranno salvare sul computer o direttamente sull’iPhone se stanno navigando da mobile.

Altro sito di buona fattura da cui è possibile reperire sfondi di qualità è sicuramente Poolga che si contraddistingue per offrire illustrazioni artistiche, dunque sfondi pensati per chi ama l’arte e vuole qualcosa di diverso. Anche in questo caso il sito permette di filtrare gli sfondi in base al modello di iPhone in proprio possesso. Tutte le immagini sono disponibili, ovviamente, al download gratuito.

Altre risorse valide per reperire sfondi per iPhone sono The Fox is Black ed anche Flickr dove però sarà necessario prestare attenzione a trovare sfondi della dimensione giusta per il proprio melafonino.

Sfondi iPhone: le applicazioni

Attraverso l’App Store della mela morsicata è possibile reperire decine di applicazioni che offrono sfondi gratuiti per dare un tocco di colore in più al proprio melafonino. Tra questi, per esempio, si segnalano Sfondi HD che offre nuove immagini ad alta risoluzione ogni settimana; Sfondi Fantastici HD che offre 12.000 sfondi per iPhone 6/6 Plus/5s/5c/5/4s/4; Sfondi iOS 8 & iOS 7 che offre centinaia di sfondi in alta risoluzione.

Trattasi, dunque, di database ampissimi attraverso i quali gli utenti avranno solamente l’imbarazzo della scelta per trovare l’immagine più adatta.

Sfondi iPhone: installazione

Utilizzare un’immagine come sfondo per un iPhone è assolutamente banale. La procedura è infatti rapidissima. Le foto salvate saranno tutte collocate all’interno dell’app Immagini dell’iPhone. Qui, sarà semplicemente necessario scegliere l’immagine giusta, aprirla e attraverso le opzioni dedicate scegliere la voce “Usa come sfondo“. Come ultimo passaggio, gli utenti potranno scegliere se utilizzare l’immagine come sfondo dell’home screen o della schermata di blocco o di entrambe.

Da sottolineare che nel caso le immagini fossero state salvate sul computer e non sul telefonino, per importarle sarà necessario utilizzare iTunes e sincronizzare la cartella sul PC contenente gli sfondi con il melafonino.