Qualche settimana fa, Giacomo Gnecchi Ruscone ha annunciato la disponibilità di Webmaster Academy in italiano e altre lingue: un corso d’auto-apprendimento di Search Engine Optimization (SEO) che aiuta i designer a realizzare siti web di qualità, indicizzati al meglio su Google. Disponibile dal maggio del 2012 in inglese, Webmaster Academy raggiunge con la traduzione un’audience ancora più vasta. Lo strumento è composto da video e descrizioni delle caratteristiche del motore di ricerca, che sono raggruppati in ventisette punti.

Ogni punto è accompagnato da un checkbox, che “dovrebbe” essere selezionato all’acquisizione delle competenze associate. Webmaster Academy è, nella sua semplicità, un solido punto di riferimento sulle caratteristiche del motore: include informazioni che spaziano da Google+ ai Rich Snippet, permettendo ai neofiti d’apprendere i fondamenti della SEO e ai professionisti d’accrescere le proprie competenze. In pratica, Webmaster Academy è una raccolta di suggerimenti catalogati per il grado di complessità. Merita d’essere consultata.

Potete “barare”, selezionando i checkbox senza guardare i video o leggere le descrizioni: è del tutto inutile, se non conoscete già l’argomento, perché al termine di Webmaster Academy non avrete un riconoscimento spendibile sul curriculum. Se non li selezionate, però, non potete passare alla scheda successiva. Io l’ho fatto giusto per avere una panoramica dello strumento, ma ho salvato l’indirizzo dell’indice che potrebbe essermi utile in futuro. Tutti possono imparare qualcosa di nuovo da Google e migliorare il proprio lavoro.