Instagram e i principali social network, ultimamente, sono invasi di foto selfie. In Italia, soprattutto, sembra che vengano scattate oltre 1 milione di foto al giorno. Questi sono i risultati di una ricerca che è stata condotta da Human Hightway e commissionata dal colosso coreano Samsung. La selfie mania, quindi, sta entrando nella nostra vita quotidiana e, sempre più spesso, gli italiani si lasciano attrarre da questo fenomeno.

Gli italiani, dallo studio condotto, risultano essere sempre di più selfie-addicted. Questo fenomeno, infatti, ha coinvolto almeno una volta il 55% degli intervistati, mentre il 44% dei casi scatta un selfie almeno una volta al mese. Dopo il selfie di Obama e quello di Ellen DeGeneres agli Oscar 2014, entrambi effettuati grazie ad operazioni marketing di Samsung, adesso emerge che ogni mese vengono prodotti circa 29 milioni di autoscatti, per una media di 2.2 a persona.

Non solo, la maggior parte degli intervistati sono riusciti a dare una definizione corretta del termine anglosassone utilizzato per indicare l’autoscatto, mentre solamente il 10% ne ignora il significato. Emerge, quindi, che i selfie stiano sempre di più impazzando nella rete e sembra che lo scatto più desiderato sia quello con un personaggio famoso. Gli smartphone, tra cui il nuovo Sony C3 selfie-phone, e i tablet, quindi, hanno fatto crescere questo fenomeno e oggi, sempre più italiani, amano i selfie e condividerli su social network.

photo credit: Asher Isbrucker via photopin cc