I selfie sono una moda sempre più imperante soprattutto tra i più giovani. Gli auto scatti in situazioni sempre più bizzarre o caratteristiche sono all’ordine del giorno. Proprio per questo, i produttori stanno curando, negli ultimi modelli di smartphone, la camera frontale per consentire alle persone di scattare selfie sempre di maggiore qualità. Ma i selfie potrebbero evolversi in qualcosa di diverso e di molto più concreto. Secondo una ricerca di Sony, infatti, i selfie sono destinati a trasformarsi in strumenti per le transazioni bancarie, lo shopping, l’assistenza sanitaria e molto altro ancora.

Secondo la ricerca, infatti, i selfie potrebbero trovare utilizzo in ambiti estremamente differenti rispetto ad oggi: dalla creazione di parchi divertimenti denominati “selfie-coasters” che consentono agli amanti dell’adrenalina di catturare la loro esperienza sull’ultima discesa, all’utilizzo come “assistente personale virtuale” durante gli acquisti per provare diversi outfit semplicemente sfiorando le schermo dello smartphone.

E’ stato sondato un campione di 6500 persone in ambito europeo da cui emerge la propensione dei consumatori moderni all’utilizzo della fotocamera dello smartphone per diverse finalità.

Il report, in particolare, ha permesso di individuare 10 ambiti in cui i selfie saranno gli indiscussi protagonisti nei prossimi 5 anni.

  • Dating: fare un selfie con i tuoi “date” per scoprire cosa pensano realmente
  • Settore medico: più del 25% delle persone preferirebbe vedere il proprio medico curante attraverso un selfie o una video-chiamata inizialmente
  • Il banking nella selfie-generation: più o meno la metà dei giovani tra i 25-34 anni si sentirebbe molto più sicura se avesse accesso alla propria banca attraverso una “selfie password”
  • Tempo libero: più o meno la metà degli amanti dell’avventura vorrebbe provare un “selfiecoaster”- montagne russe che ti permettono di catturare le tue emozioni in tempo reale direttamente durante l’esperienza
  • In palestra: selfie che funzionano attraverso l’Intelligenza Artificiale per monitorare il corpo, sentire i battiti cardiaci e fornire suggerimenti per migliorare la tecnica e eseguire un movimento accuratamente
  • Vestiti su misura: realizzare una foto 3D del proprio corpo per creare vestiti su misura
  • Retail: la fotocamere dello smartphone diventa un camerino virtuale per provare diversi outfit, con il tocco di un tasto
  • Pagamenti: selfie utilizzati come modalità di pagamento per entrare al cinema oppure accedere a un’attrazione turistica
  • Robotica: usare lo smartphone per controllare droni o robot e scattare selfie da una località ad un’altra o da luoghi estremi
  • Casa: utilizzare i selfie per rendere più sicura la casa o accedere alla propria auto

I risultati mostrano chiaramente che i selfie si stanno trasformando da una moda frivola a un vero e proprio fenomeno tecnologico e questo deve far riflettere molte aree di mercato. Il potenziale è grandissimo e sarà interessante vedere come evolverà negli anni a venire.