Il mondo del gaming sembra, da un po’ di tempo a questa parte, attraversato da un’onda nostalgica. Accanto ai sempre più sofisticati titoli, magari con il supporto alla realtà virtuale, stanno spopolando titolo di retrogaming che riportano in auge vecchi miti del passato. Dopo l’annuncio di Nintendo che ha voluto dare nuova vita alla NES con una versione in miniatura, SEGA ha annunciato un’iniziativa simile proclamando il ritorno del vecchio e mitico Mega Drive, ovviamente in una declinazione riveduta e corretta per gli standard odierni.

Il nuovo Mega Drive sarà proposto in due versioni che saranno tutte compatibili anche con le vecchie cartucce dei giochi del passato. Le nuove console saranno proposte ad un prezzo estremamente competitivo con preordini a partire da 65 dollari con consegne a partire da ottobre. L’idea di riproporre le console deriva dalal volontà di Sega di festeggiare i 25 anni del brand Sonic.

Il primo modello è SEGA Mega Drive Classic Game Console. Dotato di due controller e di un cavo HDMI permette di portare sui moderni televisori l’esperienza di gioco dei titoli del passato. SEGA Mega Drive Ultimate Portable Game Player, come fa ben intuire il nome, è una console portatile e con display da 3.2 pollici con lettore per le memorie SD in cui caricare gioghi aggiuntivi.

Al momento dell’acquisto, gli utenti potranno mettere le mani immediatamente su 80 splendidi classici del passato. Per gli appassionati di giochi non più troppo giovani trattasi di una ghiotta opportunità di rivivere in chiave moderna le sensazioni del passato.