Anche se non siete degli stacanovisti della mobile-photography, lo smartphone vi sarà sicuramente utile per scattare le foto delle vostre vacanze soprattutto se le passerete al mare in spiaggia.

Io che sono un fermo sostenitore dell’editing fotografico da mobile (ovvero realizzato direttamente sullo smartphone) resto comunque convinto che realizzare dei buoni fotoritocchi in spiaggia, sotto il solleone oltre che non essere il massimo della vita non porta certo a risultati entusiasmanti.

In alternativa a quanto vi ho consigliato qualche giorno fa, ecco allora tre app da utilizzare per scattare e pubblicare al volo una foto sui social network che guadagni comunque quell’appeal in più rispetto a quanto non avverrebbe se la lasciassimo cruda così come la realizzerebbe l’app fotocamera nativa del nostro smartphone:

1. Hipstamatic: è l’app per scattare e condividere al volo per eccellenza. Scatta le foto direttamente in formato quadrato ottimo per la maggior parte dei social network. Usare Hipstamatic è facilissimo: basta selezionare una combinazione di rullini e obiettivi virtuali e la foto risulterà già filtrata a dovere. C’è poi la divertentissima modalità shuffle che vi permette, agitando lo smartphone, di ottenere combinazioni di ottiche e rullini casuali.

2. VSCO cam: è sicuramente l’app che preferisco per quantità e qualità dei filtri. Come Hipstamatic, VSCO cam vi permette di scattare la foto direttamente dalla app. Poi passate alla sezione dei filtri e applicateli al volo notando le differenze del risultato ottenuto guardando l’anteprima. Trovato il filtro che fa per voi, salvate la foto e condividetela.

3. Instagram: E perché non ritornare da dove tutto è iniziato? Instagram ultimamente ha migliorato notevolmente i filtri e ha introdotto alcune utili funzioni di editing che permettono di condividere foto di buona qualità: scatto, applico il filtro e condivido… cosa c’è di più semplice?

Tutte le app che vi ho suggerito permettono di condividere le foto sui principali social network.