iPhone è forse il primo vero smartphone, e ancora oggi rimane per moltissime persone il dispositivo a cui ambire tra tutti i telefoni. Vuoi per la sua intuitività, vuoi per l’eleganza, vuoi per la popolarità dell’azienda che lo produce, Apple, la quale non si ferma a vendere il prodotto, ma vende insieme tutta una serie di cose intangibili, puntando al cuore ed alle emozioni dei consumatori. Tutte le cose però, hanno i propri difetti, piccoli o grandi che siano, e per iPhone una pecca sta nella difficoltà con cui si imposta come suoneria un audio non appartenente ai predefiniti del dispositivo.

Cercando dunque il modo per scaricare una suoneria per iPhone, vedremo che il più semplice consiste nel download direttamente le suonerie da iTunes Store, raggiungendo lo stesso attraverso l’app Musica dello smartphone, cliccando su Store in alto a sinistra direttamente all’interno della applicazione stessa. A questo punto, dopo aver cliccato sul tasto Altro in basso a sinistra e successivamente sulla voce Suonerie avremo a disposizione una vasta gamma di canzoni classificate in base a popolarità, download, e altri filtri, oppure potremo cercare direttamente la canzone che vorremmo diventasse la nostra nuova suoneria, utilizzando il tasto Cerca situato nella parte inferiore della schermata principale di iTunes. Se siamo soliti scaricare album e canzoni da quest ultimo store digitale non riscontreremo grandi problemi, che invece dovremo affrontare se non digeriamo il dover pagare una cifra tra 0,69 e 1,29 euro per scaricare una suoneria.

In questo secondo caso, per trasformare un audio che già possediamo nella libreria musicale nella nostra nuova suoneria, il procedimento è più complicato. Dovremo infatti innanzitutto aprire iTunes direttamente dal nostro computer o Mac; fatto ciò, ovviamente, dovremo individuare l’audio che più ci sembra adatto a diventare suoneria, dopodiché i passi sono diversi. Vediamoli prima con l’aiuto degli screenshot nella fotogallery per poi riprenderli.

Per creare la nostra suoneria dovremo seguire, come visto nella gallery, seguire i seguenti passi:

  1. Cliccare con il tasto destro sulla traccia prescelta, e selezionare ‘Informazioni’ (Get Info).
  2. Scegliere dal menù in alto nella nuova finestra aperta la voce ‘Opzioni’ (Options), spuntare le voci ‘Start’ e ‘Stop’, selezionare la parte dell’audio che vogliamo utilizzare come suoneria, e confermare cliccando su ‘Ok’. Importante ricordare che la durata dell’audio selezionato non dovrebbe superare i 30 secondi
  3. Ora dovremo cliccare nuovamente sulla traccia con il tasto destro e selezionare ‘Crea Versione AAC’ (Create AAC Version)
  4. A questo punto dovrebbe comparire sotto il titolo della traccia originale un file con lo stesso titolo, ma dalla durata da noi in precedenza selezionata. Ora possiamo tornare con il tasto destro sulla traccia originale, cliccare nuovamente su ‘Opzioni’, deselezionare le voci ‘Start’ e ‘Stop’ e cliccare ‘Ok’, in modo che la traccia originale venga nuovamente riprodotta per intera
  5. Ora, cliccando con il tasto destro sull’audio che diventerà la nostra suoneria, riconoscibile dalla sua durata, clicchiamo su ‘Mostra in Windows Explorer’ (Show in Windows Explorer), e per convenienza rinominare l’audio per riconoscerlo meglio
  6. Il prossimo passo sarà convertire il formato dell’audio, passando da M4A a M4R, il formato delle suonerie per iPhone. Per fare ciò si possono utilizzare diversi software, ma per comodità in questo caso è stato utilizzato un servizio gratuito di conversione file, Zamzar, che invia il file convertito direttamente sulla nostra casella e-mail. Windows Explorer, aperto in precedenza, sarà utile in questo passaggio per trovare più velocemente il percorso per arrivare alla cartella in cui è salvato l’audio da convertire
  7. Ricevuto l’audio in formato M4R non dovremo fare altro che scaricarlo sul computer ed aggiungerlo alla libreria, cliccando sulla voce ‘Aggiungi file alla Libreria’ tra le voci del menù nell’angolo in alto a sinistra di iTunes
  8. Il file verrà aggiunto automaticamente tra le suonerie di iTunes, e l’ultimo passaggio sarà collegare iPhone proprio ad iTunes, entrare nelle ‘Suonerie’ ed avviare la sincronizzazione delle stesse, assicurandoci che il nostro audio sia selezionato
  9. Terminata la sincronizzazione troveremo l’audio direttamente in cima alle suonerie di iPhone

Se invece si vuole evitare questo procedimento, che in realtà non è poi tanto complesso quanto lungo, si possono utilizzare le varie applicazioni di suonerie come per esempio Suonerie (molte app sono gratuite anche se abbastanza condite di pubblicitarie) o i diversi siti internet in circolazione per scegliere tra suonerie già create, per esempio MobCup. In ogni caso però, per utilizzare un audio come suoneria per iPhone, passerà tutto attraverso il caricamento dello stesso (necessariamente in formato M4R) su iTunes, e sulla sincronizzazione delle suonerie con il nostro iDevice.