I torrent sono oramai divenuti lo strumento più veloce per scaricare file dalla rete, grazie al sistema di condivisione che li sostiene. In questo settore BitTorrent è sempre stato un punto di riferimento. E oggi i ragazzi del sito ci regalano un tool per trovare e scaricare file direttamente all’interno del browser.

Personalmente per i torrent uso da diverso tempo Transmission, ma il tool di BitTorrent non mi pare niente male, benché sia ancora in beta. Durante il lavoro di testing si è lavorato soprattutto sul motore di ricerca, strumento fondamentale per abilitare tutto il sistema.

L’ho provato un po’ e pare funzionare più che discretamente, anche se i risultati di ricerca non matchano alla perfezione con le query. Ci sono però pacchetti bundle e suggerimenti di ricerca che favoriscono soprattutto quegli artisti che utilizzano già BitTorrent. Potete cercare su Google e su qualunque sito di torrent vogliate aggiungere nell’elenco di quelli fra cui cercare.

Secondo gli sviluppatori questo dovrebbe aiutare gli artisti emergenti a superare la barriera che ne blocca la diffusione. E che si tratti di un sistema più che efficiente per distribuire la musica lo dimostra anche l’operazione del SXSW, che ha messo a disposizione 7,39 GB di musica d’autore gratis via torrent durante l’ultimo evento.

Potete scaricare e provare il nuovo Surf sia su Chrome che su Firefox. Sono i miei browser preferiti e come vi ho raccontato benché usi costantemente Chrome ho deciso di usare tutti i venerdì Firefox per lasciare un segno. Per quanto riguarda Surf, dopo averlo provato devo ammettere che è uno strumento davvero utile e potrebbe anche sostituire Transmission.