A differenza degli smartphone Android o Windows, iPhone non ha la possibilità di installare una memoria espandibile e quindi è necessario eseguire spesso dei trasferimenti dati sul PC, soprattutto con i modelli dotati di uno storage interno non troppo generoso.

Ma spostare foto e video dal melafonino al computer non è un’operazione proprio velocissima. Per andare incontro a tutti i possessori di iPhone e iPad, SanDisk offre da tempo le chiavette della famiglia iXpand, oggi disponibili in una nuova versione.

Si tratta di una chiavetta USB 3.0-Lightning che può essere collegata sia al PC che direttamente ad iPhone e iPad. Per farla funzionare sui device della mela morsicata sarà necessario installare un’app apposita.

Una volta inserita, la nuova SanDisk iXpand mostra sullo schermo del device una schermata che permette di scegliere se effettuare automaticamente un back-up di tutto il rullino fotografico e dei contatti ogni qualvolta che la flash drive viene collegata. La nuova versione presenta anche un sistema di crittografia che protegge i file e quindi rivelandosi utile per i dati sensibili. Inoltre, lasciando collegata la chiavetta, è possibile scattare foto e registrare video direttamente su SanDisk iXpand.

SanDisk iXpand Flash Drive è disponibile in quattro versioni: 16, 32, 64 e 128 GB, vendute rispettivamente al prezzo di 49, 64.99, 89.99 e 139.99 euro. La nuova chiavetta è stata sviluppata per funzionare con i seguenti terminali Apple: iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro, iPad Air 2, iPad Air, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione. Sistema operativo necessario iOS 8.2 o successivo.