Schede che offrono velocità di scrittura a partire da un minimo 65MB/s, potenziata per realizzare video4K e Full HD. Sandisk, sa sempre pioniera a lanci di schede molto potenti, ha annunciato l’arrivo di SanDisk Extreme Pro CompactFlash da 256GB.

Questa scheda può raggiungere 160 MB/s come velocità di trasferimento ed è progettata per migliorare notevolmente l’efficienza del flusso di lavoro, e per offrire alta velocità di scatto fino a 140MB/s per funzionalità avanzate come nel caso di fotogrammi in movimento e modalità di scatto continuo.

Testate per una lunga durata, dette schede un rivestimento in silicone RTV per una maggiore protezione contro urti e vibrazioni, e assicurano le proprie prestazioni anche a temperature estreme: da meno 13 gradi Fahrenheit a 185 gradi Fahrenheit. Gli acquirenti delle nuove card potranno usufruire per un anno dell’offerta del software6 di recupero dati RescuePRO, che consente ai fotografi di recuperare le immagini cancellate accidentalmente. Dopo un 2012 scoppiettante, per SanDisk è il primo squillo di tromba in questa stagione.