SanDisk ha presentato la più grande scheda di memoria SD nel mondo. Trattasi ancora di un prototipo ma in un futuro non troppo lontano gli utenti potranno acquistare memorie SD da 1TB. L’azienda non ha voluto comunicare dettagli come prezzo e data d’uscita ma si tratta di un traguardo davvero impressionante che fa ben intuire come siano progredite questo genere di supporti di memoria negli ultimi anni.

Per far capire ancora meglio come sia stata rapida l’evoluzione delle memorie SD, la società ha sottolineato come appena 10 anni fa veniva introdotta una memoria SD di appena 64MB. L’attuale prototipo, oggi, può offrire 16.384 volte lo spazio di archiviazione della memoria di 10 anni fa in uno spazio tutto sommato molto simile.

La memoria SD da 1TB nasce dall’esigenza di soddisfare le crescenti richieste di spazio per dispositivi come fotocamere e videocamere che permettono di registrare video a 4K o a 360 gradi. Formati tutti estremamente pesanti. In futuro, inoltre, è previsto l’arrivo del formato 8K che migliorerà la qualità dei video che però risulteranno sempre più pesanti.

La scheda SD presenterà, comunque, alcuni lati negativi. Il prezzo sarà sicuramente molto elevato, forse proibitivo per le persone comuni. Inoltre, le velocità di lettura e scrittura non risulterebbero particolarmente rapide.

Infine, si presenterebbe il rischio che gli utenti si dimentichino di cambiare la scheda SD visto il grande spazio a disposizione con la possibilità che in caso di guasto i dati vadano persi per sempre.

In ogni caso, la prossima scheda SD da 1TB aprirà nuovi scenari d’utilizzo anche perché con la continua evoluzione non ci vorrà troppo tempo prima che le schede migliorino le prestazioni e siano offerte a prezzi più concorrenziali.