Ebbene si, è arrivato San Valentino e soprattutto, fatemi indovinare, siete ancora in cerca del regalo perfetto per la vostra dolce metà. Ho indovinato eh? Se non avete ancora provveduto alla necessità, posso aiutarvi. Se avete già dato, allora penso di poter allestire ugualmente una lista di spunti ottimi per l’anno prossimo: se la vostra anima gemella è un’anima geek che adora i gadget e qualsiasi cosa abbia un cuore elettronico, ci sono varie cose che possiamo regalarle per farla felice.

Se siamo dotati di un iPhone o un iPod, un gadget un po’ costoso ma sicuramente d’effetto è Romo: un robot semovente il cui cervello è il nostro smartphone, che possiamo usare ad esempio per portare alla nostra amata un biglietto d’auguri senza farci vedere, o più semplicemente per augurare il buon San Valentino in maniera originale, e in ogni caso poi tenerlo per divertirvi insieme al vostro o alla vostra partner. Un po’ costoso, ma sicuramente divertente e notevole come regalo.

Cercando invece qualcosa di più fine e particolare, mi sono imbattuto nel CST-01, su Kickstarter. È un orologio, e gli orologi, si sa, sono un evergreen nel campo dei regali. Ma questo orologio ha la particolarità di avere un sottilissimo monitor ad inchiostro elettronico (si, come quello del vostro Kindle) installato su un bracciale flessibile. Con una singola carica della durata di 10 minuti può arrivare ad un mese di autonomia. Il progetto è ancora in fase di founding presso la piattaforma, ma presto inizierà la produzione vera e propria. Chi di voi ha la possibilità di dare un pledge per questo fantastico orologio assolutamente geek, dovrebbe regalarne uno alla propria metà compiendo così due gesti notevoli: un regalo originale, e l’averlo pure fatto usando il crowdfunding. Attraverso un pledge di un centinaio di dollari infatti la “ricompensa” è proprio quella di un orologio CST-01. Personalmente, San Valentino o meno, devo averlo.

Qualcosa di meno originale ma comunque d’effetto? Se il vostro partner ha un iPhone 5, allora è il caso di proteggerlo adeguatamente con una cover che dica quanto lo amate: il case Love Me di Curtis Kulig fa al caso vostro, con una scritta visibile (e tanto) ma non dozzinale. E poi c’è il mio preferito: se un giorno dovessi diventare ricco (perché costa 1000 euro e rotti), mi piacerebbe rientrare a casa con un QLOCKTWO, appena consegnato dal corriere, e dire “amore, hai visto cosa ho preso per abbellire il soggiorno? Spero ti piaccia”. È un orologio di design, parlante per così dire (ossia, ti dice che banalmente è “mezzogiorno e mezza”), sicuramente poco abbordabile come prezzo, ma che mi ha fatto impazzire sin dal primo istante. Certo è che a quel costo, potreste addirittura preordinare un iWatch, o il nuovo sistema di sensori per il corpo di Apple.

Se invece siete veramente in ritardissimo, dite alla vostra fidanzata geek che avete ordinato una stampa da The Design Nursery. Vi adorerà sicuramente. E se avete bisogno di un biglietto con cui accompagnare il tutto, c’è il Notecard Set di Honey & Bloom, anche se costa un pochino tanto, e se volete fare la figura dei veri, veri, veri geek, non c’è niente di meglio del biglietto d’auguri con la Morte Nera. D’altronde, come recita la cartolina, “I’ll follow you into the dark”.

photo credit: jin.thai via photopin cc