Ci siamo, San Valentino è finalmente arrivato. A prescindere che si “creda” nella festa in sé o meno, è un evento di uno spessore mediatico che coinvolge tutti, dai venditori di rose per la strada agli internauti. Siccome noi facciamo parte della seconda categoria, vengo a raccontarvi una novità che mi ha colpito particolarmente: l’introduzione di due playlist da parte del team di Stereomood per il giorno di San Valentino. Le playlist sono Space Lovers e Lone Star rispettivamente le playlist per innamorati e single.

I ragazzi di Stereomood piace pensare in grande e per farlo hanno scelto due playlist coi fiocchi, letteralmente. Lone Star, tra le due è sicuramente la playlist che mi è piaciuta di più, composta da veri e propri pezzi pregiati del panorama musicale anni 90 sta facendo il giro di tutti gli stereomooders. All’interno di questa troviamo pezzi come girls just wanna fix up, single ladies e I’m free. Se non conoscete nemmeno uno di questi tre famosissimi pezzi beh, fatevi delle domande. Ah, Stereomood esprime nella descrizione della playlist uno dei miei pensieri su San Valentino: “You shine of your own light, you stand still avoiding any collision… love is not necessary, music is your companion.”

Intanto sul portale sono iniziate a fioccare playlist di tutti i tipi, dalle classiche raggruppate dal tag valentine’s day o romantic fino al “spinto” sex e passando per il consueto crying. Che dire, ennesimo capolavoro dei ragazzi di Stereoomod che sono riusciti a catturare i sentimenti di tutti gli utenti, innamorati e non.

Noi di Hi Tech siamo molto attivi sul fronte San Valentino: Iddio ci ha deliziato con il lancio dell’hastag #geeklove, Giampiero Riva ci ha suggerito come aggiungere un po’ di San Valentino nelle nostre foto e Silvio Gulizia ci ha mostrato quelli che sono tweet e foto dei geek innamorati (e disperati).