Sembra che, finalmente, siano davvero in arrivo i primi smartphone pieghevoli, anche se il loro debutto è atteso per il 2018. Questa volta, infatti, non si tratta di indiscrezioni di qualche analista, ma di dichiarazioni di DJ Koh, presidente della divisione mobile di Samsung. Dunque, trattasi di una fonte diretta e, quindi, affidabile. Samsung, dunque, ha in cantiere di lanciare il suo primo smartphone pieghevole nel 2018. Non è chiaro se trattasi del più volte chiacchierato Galaxy pieghevole o se sia un qualche altro modello, ma i tempi sembrano finalmente maturi per l’arrivo di un prodotto finalmente innovativo all’interno di un panorama mobile un po’ ingessato da alcuni anni.

Tuttavia, lo stesso DJ Koh afferma che ci sono ancora alcuni ostacoli tecnologici da superare, anche se l’obiettivo è di lanciare questo prodotto già il prossimo anno. Possibile, comunque, che si assista anche ad ulteriori ritardi. Tuttavia, è la prima volta che la casa coreana parla in maniera così esplicita di un prodotto pieghevole.

Come sarà strutturato è difficile a dirsi ad oggi. Ci sono molti brevetti che provano ad immaginare uno smartphone flessile ma tutto dipenderà dai limiti che imporrà questa tecnologia.

Non è chiaro nemmeno quando possa essere eventualmente presentato. Difficile, comunque, pensare che possa già arrivare al Mobile World Congress 2018 di Barcellona a febbraio.