Samsung ha annunciato il nuovo Galaxy Wide, un nuovo phablet Android che si caratterizza per la presenza di un generoso schermo da 5.5 pollici HD. Trattasi di un modello di fascia medio bassa che però non si fa mancare un tocco di classe. Molto bello esteticamente, la casa coreana non ha utilizzato materiali premium per realizzalo, tuttavia accanto alla plastica sembra far sfoggio di un frame in elegante metallo. Grazie all’utilizzo della plastica, la cover può essere aperta e la batteria sostituita.

Dal punto di vista delle specifiche tecniche il nuovo Samsung Galaxy Wide dispone, appunto, di uno schermo TFT da 5.5 pollici con risoluzione 1280×720 pixel. Cuore di questo dispositivo un processore Qualcomm Snapdragon 410 da 1,2 GHz, affiancato da 2 GB di RAM e da 8 GB di storage espandibile attraverso le più comuni memorie microSD fino a 128 GB. Buono il comparto multimediale con due fotocamere. La prima, posteriore, con un sensore da 13 MP, e la seconda, anteriore, da 5 MP. In particoalre, la fotocamera anteriore, pensata per i selfie, dispone di alcune chicche software interessanti. Samsung ha integrato la funzionalità Wide Selfie che permette di scattare foto con un angolo da 120 gradi e la funzione Palm Selfie che permette di scattare foto con un semplice gesto della mano.

Ovviamente non mancano tutti quei sensori e supporti oggi indispensabili per un prodotto moderno come, per esempio, WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS, NFC e LTE. La batteria da 3000 mAh dovrebbe garantire una buona autonomia d’uso. Dal punto di vista software, il Samsung Galaxy Wide dispone di Android 6.0 Marshmallow con la classica personalizzazione TouchWiz. Distribuito in Cina nei colori bianco e nero al prezzo di 319.000 won, pari a circa 248 euro, la sua disponibilità nel vecchio continente non è ancora stata confermata.