Samsung ha presentato ufficialmente il Galaxy A8 modello 2016 che succede all’apprezzato modello dell’anno scorso. Trattasi di un phablet Android molto interessante perchè è stato dotato da Samsung di un processore molto performante, lo stesso oggi presente all’interno del Galaxy S6. Il nuovo nato fa parte della famiglia Ax e dunque è dotato di un elegante corpo unibody in alluminio che dona al prodotto un aspetto decisamente Premium.

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, oltre al già citato processore octa core Exynos 7420, il Samsung Galaxy A8 (2016) dispone di un brillante display touch da 5.7 pollici con risoluzione Full HD, 3 GB di memoria RAM e 32 GB di storage ovviamente espandibili attraverso le più comuni memorie microSD. Buona anche la dotazione multimediale dove spicca un ottimo modulo fotografico posteriore. La casa coreana ha, infatti, collocato una fotocamera da ben 16 MP con flash led mentre, anteriormente, per i selfie, trova posto una fotocamera con sensore da ben 8 MP.

Una buona autonomia complessiva, nonostante il display di grande dimensioni, dovrebbe essere garantita dalla batteria integrata da 3.300 mAh. Non mancano tutti quei sensori e supporti oggi indispensabili per un modello di questa categoria, compreso il lettore per le impronte digitali.

Per quanto riguarda il software, Samsung, per il suo Galaxy A8 (2016), ha scelto Android 6.0.1 Marshmallow con la nuova interfaccia proprietaria Grace UX. Le vendite inizieranno già il primo ottobre ma sul mercato coreano. Samsung non ha fatto menzione delle tempistiche per il debutto mondiale ma con buon approssimazione il Galaxy A8 (2016) dovrebbe arrivare anche in Europa.