Samsung Italia è da sempre molto vicina al mondo della scuola e dell’educazione ed ha lanciato la campagna ThanksMyTeacher per raccontare come l’istruzione e i buoni insegnanti ricoprono un ruolo fondamentale nella vita di tutti e nella realizzazione dei sogni degli studenti.

La campagna si sviluppa con la pubblicazione di un video internazionale, on air anche in Italia sul web, ed è stato interamente girato in una scuola di Londra e vede al centro del filmato quattro attori principali, tre ex studenti che ricordano con nostalgia e profonda gratitudine la propria insegnante di nome Margaret, e la stessa Margaret come protagonista della storia che ha contribuito al raggiungimento dei traguardi più importanti dei propri studenti, come ad esempio la scelta del lavoro. Il messaggio chiave è “Inspiring people to create their future”, ovvero come l’insegnante ha ispirato i suoi studenti a costruire nel modo migliore il proprio futuro.

Annunciata in occasione del World Teachers Day 2017 (International Teachers Day), la campagna ThanksMyTeacher ribadisce l’impegno di Samsung Italia nell’ambito della responsabilità sociale, e rimarca il proprio impegno nell’ambito dell’educazione. Negli ultimi anni l’azienda si è progressivamente adoperata nel nostro paese al fine di promuovere e sviluppare metodi di insegnamento innovativi, comunque sottolineando sempre l’importanza della figura degli insegnanti, centrali in ogni ambito formativo e umano degli studenti di ogni età.

La casa coreana ha sviluppato in Italia, infatti, diversi progetti nell’ambito dell’Istruzione, tra i quali Smart Future, lanciato nel 2013 con l’Università Cattolica e in collaborazione con il MIUR, grazie al quale l’azienda ha digitalizzato 100 scuole italiane fornendo tecnologia e formazione ad hoc per insegnanti, studenti e genitori; il progetto è poi proseguito con Smart Family, Scuola Ospedale, Smart Coding del 2015, ideato per avvicinare i giovani al coding, fino a Smart Thinking nel 2016, che ha unito il pensiero computazionale al design thinking.

Nel 2017 è nato Let’s App, un progetto lanciato da Samsung e il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) nell’ambito del programma IO STUDIO, pensato per avvicinare i ragazzi al mondo delle applicazioni per dispositivi mobili, attraverso un corso di formazione online che offre la possibilità di acquisire capacità nello sviluppo di applicazioni Android.