Samsung Italia ha presentato, nella serata di ieri a Milano, Samsung Smart Fitness, l’iniziativa patrocinata dal Comune di Milano, che celebra lo sport, valorizzando il suo ruolo nella vita dei cittadini e arricchendo una delle aree verdi del nostro contesto urbano, gli storici Giardini Pubblici Indro Montanelli.

Smart Fitness è un progetto innovativo a disposizione di tutti i cittadini che valorizza l’importanza dello sport quale attività personale e sociale e diffonde una cultura del benessere e della cura della persona attraverso la migliore tecnologia dell’ecosistema Samsung Mobile. Il Parco Indro Montanelli ospiterà infatti per sei mesi MyEquilibria, un albero concettuale, dal design sofisticato integrato nel contesto paesaggistico che, assieme ai dispositivi indossabili di Samsung, abilita nuove possibilità, incentivando i cittadini a viverlo come risorsa per praticare sport all’aria aperta. Samsung darà quindi vita a un luogo che permetterà di entrare in contatto con nuove modalità per vivere la passione dello sport all’aria aperta e per dedicarsi al benessere fisico.

In occasione dell’evento di inaugurazione, hanno presenziato anche Roberta Guaineri, Assessore a Turismo, Sport e Tempo libero del Comune di Milano e Antonio Rossi, Assessore allo Sport e Politiche per i Giovani della Regione Lombardia, oltre a numerosi ospiti tra cui gli atleti olimpionici del Samsung Galaxy Team, Erika Fasana, Frank Chamizo Marquez, Marta Menegatti, e il campione di bike trial Vittorio Brumotti, che hanno dato una dimostrazione su come allenarsi e tenersi in forma attraverso l’utilizzo della tecnologia Samsung.

Durante la serata si è esibito anche un gruppo di fitness-trainer utilizzando le attrezzature in dotazione e lo smartwatch Gear S3, invitando le persone a provare la struttura MyEquilibria che consente di misurare le performance e i risultati dell’attività fisica. I cittadini hanno potuto apprezzare da vicino il design, l’interfaccia e le finiture del Gear S3 e testarne funzionalità e prestazioni nelle aree allestite con trampolini elastici mettendo alla prova la propria agilità, misurare il consumo di calorie e la frequenza cardiaca, ottenendo i risultati in tempo reale.