Samsung annuncia il debutto in Italia di Serif TV, una televisione che punta tutto sul design piuttosto che sulla tecnologia. Ronan ed Erwan Bouroullec, famosi designer di Parigi, hanno collaborato in esclusiva con Samsung per la creazione di un televisore destinato a mettere in discussione il ruolo normalmente attribuito a questo oggetto in ambiente domestico. In controtendenza rispetto alla propensione per gli schermi ultrapiatti, Serif TV introduce un nuovo concetto di televisore saldamente radicato nella realtà dell’abitare. Dotato della migliore tecnologia Samsung, il prodotto offre un’esperienza di visione elegante e grazie alle sue linee si inserisce perfettamente nell’ambiente domestico.

Samsung Serif TV è il risultato di uno studio sia dell’oggetto che della sua interazione con lo spazio circostante. Durante l’intero processo di progettazione e sviluppo, i fratelli Bouroullec hanno creato numerosi disegni, elaborati informatici 3D e una serie di modellini in legno e argilla, che hanno rappresentato una fase decisiva della ricerca, prima del passaggio ai prototipi avanzati del secondo stadio.

L’analisi di svariate idee ha gradualmente portato alla definizione della logica alla base del prodotto: un televisore caratterizzato da una cornice che contorna lo schermo.

Visto frontalmente, Serif TV è caratterizzato da un’unica cornice continua, monocromatica e dalla forma ben definita. Il profilo riprende la sagoma di una “I” maiuscola del carattere tipografico serif, con la parte superiore dell’esile corpo che si allarga a formare una superficie simile a una mensola, mentre la parte inferiore funge da base di appoggio. L’impiego delle gambe aggiuntive consente un utilizzo stand-alone del televisore che può essere spostato e posizionato a pavimento, anche al centro della stanza, adattandosi al meglio alle diverse situazioni. Inoltre, grazie al suo design, il televisore si adatta armoniosamente nella casa.

Per lo sviluppo dell’interfaccia utente del televisore, Ronan e Erwan Bouroullec hanno avuto carta bianca da Samsung, adottando un approccio astratto e lavorando in modo autonomo. Interfaccia ed esperienza standard sono state rivisitate, aggiungendo una modalità transitoria tra la condizione di standby e la visione normale: la “curtain mode” (o tenda virtuale). In questa modalità i contenuti del TV sono come celati dietro un filtro silenzioso e astratto, che conferisce al televisore un ruolo discreto, ma al contempo attivo.

Un pannello in tessuto nasconde i connettori e i cavi sul retro, conferendo un aspetto lineare ed elegante da qualsiasi punto di osservazione e in qualsiasi collocazione all’interno della stanza. Il motivo del tessuto, studiato per richiamare l’effetto a tendina dell’interfaccia utente in curtain mode, è coordinato con il colore del televisore.

Già disponibile nello shop online di Samsung, da oggi sarà possibile ammirare in esposizione e acquistare Serif TV in esclusiva in alcuni selezionati punti vendita Molteni&C e Vitra sul territorio nazionale. Due marchi prestigiosi nel panorama del design internazionale con cui Samsung Electronics Italia ha scelto di collaborare per la distribuzione di questo oggetto di design, che sottolinea ulteriormente la valenza dell’estetica in un televisore trasformato in un vero elemento di arredo.

Prezzi a partire da 699 euro per il modello da 24 pollici.