Durante la conferenza Oculus Connect 2 Developer Conference, dedicata agli sviluppatori, Samsung ha presentato una nuova versione del visore per la realtà virtuale per smartphone Gear VR. Si tratta dell’edizione “consumer” del dispositivo, più leggera del 22% rispetto alla precedente e con un maggior comfort nell’indossarlo.

Il colosso sudcoreano ha dichiarato di aver migliorato anche la qualità del touchpad posizionato sul lato del visore per avere un miglior controllo sulla selezione di film, giochi, video ed altri contenuti. Samsung ha fatto sapere di aver lavorato molto anche sul miglioramento del design.

A differenza del primo Gear VR che supportava solamente lo smartphone Galaxy Note 4, questa nuova edizione del visore Samsung sarà compatibile con la maggior parte degli smartphone di fascia alta rilasciati nel 2015: Samsung Note 5, Galaxy S6, Galaxy S6 Edge o S6 Edge+.

La nuova versione del Samsung Gear VR sarà disponibile, da novembre, sul mercato statunitense al prezzo di 99 dollari. Un prezzo piuttosto aggressivo, soprattutto se paragonato ai modelli precedenti. Per quanto riguarda la disponibilità negli altri mercati, Samsung ha fatto sapere che il visore arriverà in Europa i mesi successivi all’esordio sul suolo americano.

In occasione della Oculus Connect 2, Samsung ha presentato anche un nuovo gamepad per il Gear VR dal design simile a quello del tradizionale controller per Xbox.