Ad IFA 2016, la prossima fiera di Berlino che si svolgerà a settembre, Samsung porterà al debutto il nuovo Gear S3, cioè la nuova versione del suo rinomato smartwatch basato sul sistema operativo Tizen. Mancando davvero poco alla fiera tedesca, arrivano sempre più prepotenti le indiscrezioni su come sarà strutturato il nuovo smartwatch della casa coreana che sembra essere particolarmente votato al fitness. Dal punto di vista del design il nuovo modello non dovrebbe risultare troppo differente dall’attuale. Confermata, dunque, anche la ghiera girevole.

Il Samsung Gear S3 disporrà di molti sensori e supporti tra cui altimetro, barometro, tachimetro e integrerà il sensore GPS. Altimetro, tachimetro e barometro sembrano, in particoalre, sensori pensati proprio per l’abbinamento alle attività fisiche, soprattutto quelle all’aperto. Dimensioni e peso dovrebbero essere simili, probabilmente con un leggera riduzione dello spessore. Dal punto di vista software ci sarà sicuramente un’evoluzione della piattaforma Tizen di cui è dotato anche oggi il Gear S2.

Sebbene non sia basato su Android Wear, il Samsung Gear S3 potrà funzionare tranquillamente in abbinamento ad un dispositivo Android a patto che rispetti alcuni requisiti come la presenza di Android 4.4 o superiore. Ovviamente, le massime prestazioni si avranno in abbinamento con i dispositivi Samsung top di gamma come il Samsung Galaxy S7 e Samsung Galay Note 7.

Tutti i dettagli, comunque, si conosceranno solamente all’inizio di settembre all’IFA 2016 di Berlino quando la casa coreana toglierà i veli al suo nuovo nato.