Samsung ha presentato una nuova linea di prodotti, i Galaxy Tab S, una serie di tablet che dovrebbe affiancare i Galaxy S. I Galaxy Tab S sono disponibili in due versioni: da 8,4 e 10, 5 pollici, entrambe con display Super AMOLED. I nuovi modelli sono più sottili, leggeri e veloci dei precedenti tablet della casa coreana.

L’operazione è volta a sfidare a tutto tondo Apple e infatti anche nel prezzo i due modelli prendono come riferimento l’iPad mini Retina e l’iPad Air. Si parte da 450 euro circa per il più piccolo e e 560 per il più grande.

Ecco le altre specifiche:

  • Processore Samsung Exynos 5420 Octacore a 1.9 GHz e 1.3 GHz;
  • RAM: 3GB;
  • Fotocamera posteriore da 8 megapixel (3264 x 2448) con registrazione video a 1080p Full HD;
  • Fotocamera anteriore da 2.1 megapixel (1920 x 1080);
  • Android 4.4 KitKat.

Entrambi i prodotti sono dotati dei lettori di impronte digitali già visti sul Samsung Galaxy S5. Il punto di forza di questo prodotto sono però gli schermi. Samsung sostiene che è stata in grado di migliorare del 20 per cento il color range e di offrire un contrasto del 100 per cento miglior dei display LCD con stessa risoluzione.