Dopo molte speculazioni arriva l’ufficialità: il Samsung Galaxy S9 sarà presentato il prossimo 25 febbraio. L’evento “Unpacked” di Samsung si terrà da Barcellona, direttamente dal palco del Mobile World Congress 2018. La casa coreana, dunque, ha deciso di tornare a puntare sulla fiera di Barcellona per presentare il suo nuovo top di gamma Android. L’invito inviato alla stampa offre anche alcuni spunti di riflessione. Lo slogan dell’evento sarà “The Camera Reimagined” che fa ben intuire che il punto di forza del Samsung Galaxy S9 sarà il suo comparto fotografico.

Effettivamente, di questa caratteristica se ne è discusso molto nelle scorse settimane. Secondo insistenti indiscrezioni, infatti, il comparto fotografico del nuovo top di gamma Android della casa coreana rappresenterà un nuovo punto di riferimento della categoria. Sembra, infatti, che Samsung abbia deciso di implementare un sensore sempre da 12MP ma con apertura del diaframma variabile (da F/1.5 a F/2.4). Sensore che dovrebbe integrare anche la tecnologia “Super Speed Dual Pixel” in grado di permettere una messa a fuoco in tempi davvero record. Ovviamente non mancherà anche la stabilizzazione ottica.

Inoltre, il Samsung Galaxy S9+ dovrebbe disporre di una doppia ottica posteriore, di cui una grandangolare. Insomma, il prossimo top di gamma della casa coreana sembra avere tutte le carte in regola per diventare un nuovo best seller. Dal punto di vista del design, invece, non ci dovrebbero essere grosse differenze rispetto ad oggi. Anche le dimensioni degli schermi dovrebbero rimanere invariate. Il processore sarà, invece, il nuovo Exynos e la dotazione della RAM salirà a 6GB ma solo nella variante “Plus” dello smartphone.

La presentazione del nuovo Samsung Galaxy S9 sarà trasmessa anche in diretta streaming ed inizierà alle ore 18. Il nuovo top di gamma coreano sarà anche il protagonista assoluto della fiera spagnola visto che LG e Huawei hanno fatto sapere che non presenteranno i loro nuovi top di gamma 2018.