Si rincorrono i rumors sul nuovissimo Samsung Galaxy S9, attesissimo dagli amanti degli smartphone d’ultima generazione che, stando alle prime indiscrezioni, riserverà grandi sorprese. Nell’S9 ci saranno 4 GB di RAM contro i 6 della versione Plus ma soprattutto, a fare la differenza, sarà la fotocamera posteriore. L’S9 avrà un singolo sensore mentre il Plus potrebbe arrivare ad un’apertura di F/1.4. La memoria interna, invece, potrebbe rimanere di 64 GB; il software sarà Android 8.0. 

I dispositivi nella versione standard e plus potrebbero avere un display rispettivamente da 5,8 pollici e 6,2: parliamo di una tecnologia QHD+ Superamoled curvo con densità 550 ppi e 529 ppi. Si tratta, di fatto, di un Samsung Galaxy S8 “potenziato” sia sotto il profilo tecnico che dell’ergonomia.

Il costo? Le prime indiscrezioni parlano di 689 pounds per il Samsung Galaxy S9 mentre per la versione Plus (quella avanzata, con più Ram, con un display più grande e con funzionalità potenziate) i prezzi salgono a 779 pounds. In Italia, dunque, le cifre oscilleranno tra gli 800 e i 900 euro ma manca ora l’ufficialità.

La data di uscita potrebbe essere quella del 25 febbraio, il giorno prima del “Mobile World Congress” che si terrà a Barcellona ma da Samsung, al momento, tutto tace. Alcune settimane fa si era ipotizzata la presentazione del nuovo Samsung Galaxy S9 nel mese di gennaio e, invece, è saltata.