È uno dei top di gamma Android più amati, e una delle reali alternative ad iPhone X. Con Galaxy S9 Samsung ha portato sul mercato un ottimo terminale con tanti pregi, ma anche qualche difetto. Noi di Leonardo.it lo abbiamo provato per qualche settimana e siamo pronti a dare il nostro giudizio.

Pregi Samsung Galaxy S9

1) Manegevolezza: il Galaxy S9 è indubbiamente uno degli smartphone migliori per ergonomia e facilità di uso ad una mano. Samsung è riuscita a portare sul mercato un terminale che sta benissimo in mano e che si infila senza problemi nelle tasche dei pantaloni.

2) Schermo al top: il display da 5,8 pollici, con risoluzione 1440×2960 pixel, è uno dei più belli sul mercato. Luminoso, con un’ottima resa dei colori e una visibilità eccellente anche in piena luce.

3) Fotocamera: rispetto ad S8 ci sono stati ulteriori miglioramenti. La fotocamera posteriore ha le seguenti caratteristiche tecniche: 12 MP (f/1.5-2.4, 26mm, 1/2.5″, 1.4 µm, Dual Pixel PDAF) con apertura variabile. Al di là dei tanti tecnicismi la fotocamera è ottima, veloce nello scatto come poche altre sul mercato e con una messa a fuoco fulminea, anche in condizioni di scarsa luce.

4) Design: esteticamente S9 è molto gradevole e va dato atto a Samsung di proporre sempre un design iconico, che non copia dai competitor, migliorando quanto proposto lo scorso anno con S8.

5) Velocità: S9 è uno degli smartphone più veloci e fluidi che si possano trovare sul mercato. Nei test fatti è sempre stato reattivo, anche usando applicazioni pesanti come software di editing video.

Difetti Samsung Galaxy S9

1) Assenza di una seconda fotocamera posteriore: peccato che Samsung non abbia dotato questo terminale di un secondo obiettivo, disponibile solo su S8+. Il design lo avrebbe consentito e le performance fotografiche sarebbero migliorate ancora, nonostante gli scatti realizzati con S9 siano già molto buoni.

2) Durata della batteria: nei test fatti la batteria non ha brillato. Pur avendo un modulo da 3000 mAh, l’S9 non brilla per la durata anche con un utilizzo medio, peccato perché trattandosi di un top di gamma ci si sarebbe aspettato di più.

3) Troppo simile ad S8: nonostante abbiamo annoverato il design tra i pregi di questo smartphone, va detto che in molti si aspettavano qualche variazione significativa rispetto ad S8. Il proporre un design così simile al precedente modello potrebbe raffreddare gli animi dei potenziali acquirenti di questo terminale.

Conclusioni Samsung Galaxy S9

Un ottimo terminale, uno dei migliori top di gamma sul mercato, potente, elegante e maneggevole, ma non esente da qualche difetto. La cosa che si nota subito è che in questo S9 manca “l’effetto wow” che ci era stato offerto da Samsung con l’S8, forse anche per questo sarà difficile convincere i possessori del precedente modello ad acquistare l’S9.