Ancora novità relative al prossimo top gamma Samsung. Questo secondo logica e linearità dovrebbe prendere il nome di Galaxy S7, dopo il Galaxy S6 commercializzato in diverse versioni nel corrente 2015 (Galaxy S6, S6 Edge, S6 Edge+), ed essere in uscita entro il primo trimestre del 2016, riducendo il tempo necessario allo sviluppo grazie ad un nuovo processo di produzione più rapido. Il dispositivo si inserirebbe in un contesto di mercato che vede l’uscita dei primi smartphone top gamma con la nuova USB Tipo-C, ed anche lo stesso Galaxy S7 dovrebbe presentare tale caratteristica.

Certo si tratta per il momento di rumors, ma questo è quanto riportato da SamMobile, già in passato fonte di informazioni rivelatesi poi corrette in gran parte dei casi. Come accennato, Galaxy S7 sarebbe quindi dotato di USB Tipo-C che permetterebbe allo stesso di guadagnare qualità sotto diversi aspetti: comodità per la caratteristica possibilità di inserire il connettore in due versi, potenza per una maggiore velocità nel caricamento e nel trasferimento dei dati. La previsione verosimile è quella di vedere tale tecnologia sempre più utilizzata sui dispositivi mobile nel corso dei prossimi anni, integrata già di recente sui nuovi smartphone Google della famiglia Nexus.

Nonostante manchino ancora diversi mesi al periodo in cui nei primi mesi del 2016 Galaxy S7 potrebbe essere in uscita, inizia già ad essere presente una buona quantità di rumors che ci aiutano a creare un quadro delle caratteristiche che il prossimo flagship Samsung potrebbe avere, in cui oltre all’USB Tipo-C dobbiamo inserire una doppia fotocamera esterna, un solo bordo curvo, sistema operativo Android Marshmallow 6.0 e processore Qualcomm Snapdragon 820 o Exynos a seconda del mercato di destinazione. Dovrebbe poi essere presente una nuova tecnologia in grado di riconoscere la forza della pressione esercitata con sullo schermo simile al 3D Touch di iPhone 6s, che dovrebbe prendere il nome di ClearForce. Non ci resta che attendere i prossimi report per saperne di più.