Gennaio volge al termine, e con l’arrivo di febbraio inizia ad essere sempre più imminente l’evento che ci farà conoscere con ogni probabilità il nuovo smartphone top gamma di Samsung, Galaxy S7. Stiamo parlando di MWC 2016, ovvero il Mobile World Congress che ancora una volta si terrà a Barcellona ed è stato scelto per l’uscita del nuovo flagship dell’azienda di Seul. Sono stati tanti i rumors nei mesi precedenti sul dispositivo, con particolare attenzione per il design e le varianti che verranno introdotte inizialmente. Secondo alcune saranno quattro (Galaxy S7, S7 Edge, S7 Plus e S7 Edge Plus) mentre per altri solo due, e a questo punto sembra che la seconda opzione sia in vantaggio sulla prima.

Come riporta Phone Arena l’ultima rivelazione a riguardo arriva dal leaker seriale @evleaksEvan Blass, che in passato a più riprese si è rivelato essere una fonte più che affidabile in fatto di dispositivi dalla prossima commercializzazione. Secondo Blass il fatto che le menzioni delle versioni Plus siano drasticamente diminuite di recente significherebbe la loro cancellazione, almeno in un primo momento, per cui dovremmo vedere al MWC 2016 solo Galaxy S7 e la variante Edge. Ovviamente ciò non vuol dire che i modelli Plus siano definitivamente eliminati dai programmi di Samsung, con gli stessi che potrebbero essere introdotti in seguito nel 2016 come fatto lo scorso anno con Galaxy S6.

Nelle ultime ore lo stesso sito di riferimento ha pubblicato inoltre una slide che mostrerebbe le specifiche di Galaxy S7, che dovrebbe arrivare con un display da 5,1 pollici QHD da 1440p, fotocamera principale da 12 MP con la nuova tecnologia BRITECELL, e 4 GB di RAM. Conferme anche per i processori Qualcomm Snapdragon 820 e Exynos 8890 a seconda del mercato di destinazione. Il design dovrebbe essere un mix dell’estetica dei già esistenti Galaxy S6 e Note 5, ma per essere completamente sicuri non ci resta che attendere l’uscita del dispositivo, probabilmente in due varianti, il 21 febbraio.