Samsung si prepara alla presentazione del nuovo Galaxy S7, smartphone Android top di gamma che andrà a sostituire l’attuale Galaxy S6. Dopo innumerevoli indiscrezioni circolate per la rete, sembra che l’azienda coreana presenterà Galaxy S7 in due varianti, ovvero appoggiandosi ai propri SoC Exynos e a Qualcomm.

Secondo le indiscrezioni Samsung Galaxy S7 verrà reso disponibile sul mercato in due versioni: una con SoC Exynos 8890 e una con Snapdragon 820. In particolare, la scelta di suddividere la produzione sembra essere dovuta al fatto che l’azienda coreana non sia ancora in grado di mantenere un’unica produzione.

Ma quali saranno i vari operatori e nazioni in cui saranno disponibili le due versioni di Galaxy S7? La risposta giunge proprio dal web, in particolare dal sito Sammobile, il quale ha diffuso una lista dei vari codici riferiti agli operatori e alle versioni:

Qualcomm Snapdragon 820:
* Verizon: SM-G930V e SM-G935V
* Sprint: SM-G930P e SM-G935P
* US Cellular: SM-G930R4 e SM-G935R4
* China: SM-G9300 e SM-G9350

Samsung Exynos 8890:
* Versione Internazionale: SM-G930F e SM-G935F
* T-Mobile: SM-G930T e SM-G935T
* AT&T: SM-G930A e SM-G935A
* Canada: SM-G930W8 e SM-G935W8
* Versione Coreana: SM-G930 S/K/L e SM-G935 S/K/L

Non solo, come già successo per Galaxy S6, Samsung proporrà Galaxy S7 in versione “normale” e in versione dual-edge, con display ancor più grande rispetto all’attuale generazione. Infine, come è possibile comprendere, in Italia arriverà la versione internazionale dotata chip Samsung Exynos 8890 e sarà estremamente interessante comprendere quali saranno le differenze tra la versione “custom-designed” dell’azienda coreana e la versione con processore Snapdragon.