Samsung Galaxy S7 sta battendo tutte le più rosee aspettative dell’azienda coreana. I tempi di vendite “grigie” del Galaxy S6 sembrano, adesso, solo un pallido ricordo. Il Galaxy S7, infatti, in tutte le sue declinazioni, avrebbe superato abbondantemente i 9 milioni di unità vendute in un solo mese. Trattasi di un risultato eccellente se si pensa che il nuovo smartphone Android di Samsung ha ottenuto un risultato circa 3 volte superiore a quello del Galaxy S6 nello stesso periodo.

Il risultato sopra le aspettative del Galaxy S7, l’azienda ipotizzava 7 milioni di unità nel primo mese, ha convinto gli analisti a rivedere le stime dei profitti dell’azienda che dovrebbero attestarsi sui 5,2 miliardi di dollari nel primo trimestre. I paesi in cui il Samsung Galaxy S7 avrebbe venduto di più sono la Cina, l’Europa e l’India. Numeri che hanno permesso, anche, all’azienda di brillare in borsa con forti rialzi negli ultimi giorni.

Il successo del Samsung Galaxy S7 di questa caratura forse non era atteso nemmeno dall’azienda stessa. Le forti somiglianze con il vecchio modello facevano, infatti, dubitare dell’effettivo successo del prodotto tra gli utenti. Eppure, nonostante le somiglianze estetiche, Samsung è riuscita a fare la differenza soprattutto sul piano dei dettagli accontentando maggiormente le richieste degli utenti. Il Galaxy S7, infatti, dispone di tutti quei dettagli fortemente voluti dai clienti come lo slot per le Micro SD. Inoltre, la casa coreana ha posto maggiore attenzione sul modello Edge con schermo curvo, sottovalutato l’anno scorso.

Inoltre, Samsung non ha ceduto alla moda di alzare i prezzi e grazie ai forti sconti sugli eShop, i Galaxy S7 possono essere acquistati a prezzi concorrenziali. In aggiunta, Samsung è riuscita ad anticipare i più diretti competitors come LG e HTC e questo le ha permesso di essere l’unica e principale novità nel settore Android.

Il mix di questi fattori sono probabilmente la causa del successo del Samsung Galaxy S7.