Samsung Galaxy S6 è stato ufficialmente svelato al grande pubblico, durante l’evento Unpacked 2015 che si è tenuto al Mobile World Congress 2015 di Barcellona. Presentato dal CEO di Samsung Electronics, JK Shin, Galaxy S6 è stato definito come il più bel smartphone nella storia dell’azienda coreana. Allo stesso tempo, però, è stato svelato anche Galaxy S6 Edge, il nuovo smartphone top di gamma dotato di display curvato in entrambi gli angoli. Andiamo a scoprire questi due nuovi dispositivi.

Galaxy S6 offre un design rinnovato, arrotondato e realizzato con l’utilizzo di materiali premium. L’azienda coreana, infatti, ha deciso di passare dal policarbonato all’impiego del metallo e del vetro su entrambi i lati. Per quanto riguarda il vetro impiegato è Corning Gorilla Glass 4, mentre il metallo, parola di Samsung, non si piegherà, un riferimento alla vicenda dell’iPhone 6.

Samsung Galaxy S6: software rinnovato

Per quanto riguarda l’interfaccia grafica, Samsung si è focalizzata nell’ottimizzazione dei pulsanti e nell’applicare il Material Design del nuovo Android 5.0 Lollipop. Per esempio, le icone adesso sono dotate di scritte che permettono di comprendere quali siano le funzionalità di ogni singolo pulsante. Per quanto riguarda il Samsung S6 Edge, sarà possibile associare un colore specifico fino a cinque contatti. Una volta che riceverete un messaggio o una chiamata da un vostro contatto, il display brillerà del colore associato permettendovi così di comprendere chi vi stia chiamando.

https://twitter.com/SamsungMobile/status/572092455564251136

Samsung Galaxy S6: le specifiche tecniche

Sul fronte delle specifiche tecniche del Galaxy S6, Samsung ha deciso di appoggiarsi a SoC Exynos 7420 1.5GHz Octa Core Cortex A57+A53 big.LITTLE 64-bit , 3GB di memoria DDR4 di ultima generazione, storage 32/64 e 128GB eMMC, display Super AMOLED da 5.1 pollici Quad HD con 577ppi di densità. Di fatto, Galaxy S6 ha un display con il 77% dei pixel in più del predecessore Samsung Galaxy S5.

Per quanto riguarda la batteria, in soli 10 minuti, Galaxy S6 riesce a ricaricarsi per offrire fino 4 ore di durata, mentre il tempo di ricarica completa richiede la metà del tempo rispetto ad iPhone 6. La ricarica della batteria è completamente wireless, integrata nei 6.8mm di spessore, ed è compatibile con gli standard WPC e PMA.

La fotocamera posteriore, invece, è dotata di un sensore da 16 megapixel e un’apertura pari a f/1.9, Per la fotocamera frontale, invece, troviamo un sensore da 5 megapixel, con sensori più grandi del 43% e un’apertura uguale a quella posteriore, pari a f/1.9, e real-time HDR. Grazie all’apertura f/1.9, Samsung Galaxy S6 offre la possibilità di scattare fotografie in situazioni di scarsa luce. Sul fronte software, infine, troviamo Android Lollipop 5.0.2 Touch Wiz. Samsung Galaxy S6 sarà disponibile a partire dal 10 aprile 2015 al prezzo base di 739€ per il modello 32GB e 100€ in più per le versioni da 64 e 128GB.

https://twitter.com/SamsungMobile/status/572094271895040000

Ricordiamo, infine, che le uniche differenze tra Galaxy S6 Edge e Galaxy S6 riguardano la batteria e lo spessore. Galaxy S6 integra una batteria da 2550 mAh ed ha uno spessore pari a 6.8mm per 138 grammi di peso, mentre Galaxy S6 Edge ha una batteria da 2600 mAh e uno spessore pari a 7.0mm.