Manca ormai poco alla presentazione del nuovo Samsung Galaxy (si suppone che il suo nome sia Galaxy S6), programmata secondo le indiscrezioni più recenti per il 1° marzo al Mobile World Congress 2015 (MWC) di Barcellona, nel corso dell’evento dedicato a quello che compare nei teaser come #TheNextGalaxy.

Secondo recenti informazioni date come certe dal sito specializzato in rumor e leak SamMobile, il prossimo top gamma Samsung dovrebbe avere una fotocamera da 16 MP, nonostante siano state tante nelle scorse settimane le voci su una camera da 20 MP. Secondo la fonte infatti le precedenti informazioni riguardanti una fotocamera più potente sarebbero da ricondurre a differenti prototipi dello smartphone, in cui lo stesso montava come già detto un sensore da 20 MP targato però Samsung.

Il sensore montato sul prodotto finale dovrebbe invece essere il Sony IMX240, lo stesso utilizzato nel Samsung Galaxy Note 4 (in immagine). Nonostante ciò però, pare secondo il contatto di SamMobile che l’azienda sudcoreana abbia apportato numerose modifiche sia all’obiettivo della fotocamera che al software che ne regola il funzionamento, anche se purtroppo non sono state fornite informazioni riguardanti gli stessi miglioramenti, se non che il sensore, come riporta Phone Arena, sarà più grande della media, misurando tra 1 e 2.6 pollici.

Ricordiamo inoltre che tutto il comparto fotocamera dovrebbe risultare ampiamente innovato, con flash e sensori che si dovrebbero spostare da sotto la fotocamera, passando alla parte destra nel retro dello smartphone. Potrebbe inoltre essere inserita nella fotocamera una nuova modalità di scatto manuale, con la quale sarebbe possibile controllare impostazioni come la velocità dell’otturatore, insieme alle già presenti opzioni per ISO e bilanciamento del bianco.

Non resta che attendere i prossimi giorni per poter ottenere informazioni più dettagliate sulla camera e sulle altre caratteristiche dello smartphone, che nel peggiore dei casi potremo vedere tra meno di 10 giorni al MWC 2015.