Il Mobile World Congress di Barcellona è alle porte, e in molti si stanno chiedendo se alla kermesse Samsung annuncerà una o due versioni del top di gamma Galaxy S6. È da diversi mesi in fatti che si vocifera di una possibile versione alternativa con schermo curvo su un lato, che si potrebbe chiamare Galaxy S6 Edge.

Samsung ha recentemente depositato presso l’USPTO un nuovo brevetto relativo ad un modello di smartphone sconosciuto ma che, visto il particolare design dei bordi, potrebbe riferirsi proprio al tanto vociferato Galaxy S6 Edge (vedi immagine qui sotto).

samsung galaxy s6 edge brevetto

samsung galaxy s6 edge brevetto

Come si evince dall’immagine del brevetto, entrambi i lati dello schermo sono curvi e non solo uno, proprio come riportato dagli ultimi rumor. Ma non è tutto: il display laterale non sarà solo frontale, ma anche posteriore. In questo modo Galaxy S6 Edge strizza l’occhio a YotaPhone 2 proponendo una sua visione del display posteriore. Se questa congettura dovesse rivelarsi vera, e quindi il brevetto fosse veramente relativo alla variante del top di gamma sudcoreano, il display di Galaxy S6 Edge potrebbe avere una doppia curvatura “avvolgente”.

Ovviamente non abbiamo ancora la certezza che Galaxy S6 Edge sia reale, ne possiamo dire che il dispositivo avrà l’aspetto che si vede nel brevetto, ne tantomeno sappiamo quale tipo di funzione avranno le due curvature, anche se è probabile – come si ipotizza da diversi mesi – saranno deputate alla visualizzazione delle notifiche.

C’è però un altro aspetto interessante ma di difficile interpretazione. Nel brevetto, infatti, è presente un’immagine che mostra una parte di dispositivo gialla che fuoriesce dallo smartphone, una sorta di meccanismo pop-up il cui utilizzo è però ancora avvolto da un fittissimo alone di mistero.

Fonte immagine: Patently Mobile