Dal prossimo 10 aprile i clienti potranno avere i nuovi Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge in vendita anche in abbonamento tramite le offerte presentate da Vodafone Italia. E per l’occasione l’azienda di telefonia ha già attivato le preregistrazioni per gli interessati sul proprio sito.

I costi, d’altronde, sono anche abbastanza ragionevoli, visto che si parte da 44 euro al mese per avere dei prodotti nuovi fiammanti e dalle altissime prestazioni. I Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge sono stati presentati lo scorso 1 marzo al Mobile World Congress 2015 di Barcellona, l’annuale appuntamento europeo per la tecnologia punto di riferimento per tutte le aziende del settore.

Vodafone ha annunciato che, dal prossimo 10 Aprile, i due nuovi modelli di punta di Samsung saranno a disposizione dei loro clienti solo in abbonamento. Il modello di business proposto è quello tipico degli abbonamenti con un vincolo di almeno 30 mesi e pagamenti mensili di 44 euro. Un po’, dunque, quello che succede anche con altre compagnie telefoniche e altri smartphone di differenti aziende.

Per il Samsung Galaxy S6 da 32 GB di memoria sono previsti i piani Relax Mini e Relax: il primo prevede Minuti e SMS verso tutti illimitati, ai quali sono da aggiungere 100MB al mese di traffico internet 4g per un prezzo mensile di 29 euro (costo mensile piano) e 15 euro (costo mensile smartphone). In questo caso è previsto anche un ulteriore contributo iniziale di 99,99 euro. I clienti, dunque, andrebbero a pagare 44 euro al mese oltre la tassa di concessione governativa. Per il piano Relax, invece, la differenza sta nel traffico internet, che passa a 2GB mensili. I costi lievitano ma solo per quanto concerne il costo mensile del piano tariffario, che passa da 29 a 49 euro. Totale da pagare al mese che ovviamente sale di 20 euro ed arriva a 64 euro.

Per il Samsung Galaxy S6 Edge da 32 GB di memoria i prezzi sono gli stessi: divisione tra piano Relax Mini e piano Relax, con stessa differenza di tariffario, navigazione internet mensile e totale da pagare. La tassa di concessione governativa su tutti gli Abbonamenti è da calcolarsi in di 5,16 euro al mese. Il vincolo di 30 mesi prevede che, qualora si decidesse di interrompere in anticipo, bisognerà pagare le eventuali rate residue dello smartphone e un corrispettivo per recesso anticipato.