Samsung ha presentato a Milano, in occasione del Salone del Mobile 2014, per la prima volta in Italia, i suoi ultimi arrivati del settore mobile e wearable computing: Galaxy S5, Galaxy Gear 2, Gear 2 Neo e Gear Fit.

Si tratta di una serie di dispositivi molto interessanti, in cui spicca il nuovo Galaxy S5, presentato al recente MWC 2014 di Barcellona, insieme alla linea di smartwatch ad esso strettamente collegati e collegabili, con i nuovi Galaxy Gear 2 e Gear 2 Neo che sono perfettamente in linea con l’ecosistema di smartwatch che fungono da estensione degli smartphone, permettendo, per esempio, di effettuare e ricevere telefonate. Galaxy Gear Fit, invece, è particolarmente improntato verso l’attività fisica, con il controllo di funzioni come battito cardiaco. Vediamo tutti i dispositivi nella fotogallery sottostante.

Tra le principali caratteristiche di Galaxy S5, da menzionare senza dubbio il lettore di impronte digitali per lo sblocco del dispositivo ed i pagamenti PayPal, l’introduzione di S Health, che permette la tracciabilità delle proprie attività, un contapassi, un cardio-frequenziometro, ed un’IA che monitora la nutrizione. Galaxy S5 costerà intorno ai 700 euro.

La nuova serie di Galaxy Gear, invece, permette di fatto, come già accennato nella prima parte del post, di dialogare con il proprio smartphone, e può anche essere utilizzata come dispositivo indipendente, per esempio, per ascoltare la propria musica tramite auricolare Bluetooth durante l’attività fisica. Galaxy Gear 2 costerà 299 euro, mentre Galaxy Gear 2 Neo 199 euro.

Galaxy Gear Fit, infine, è un vero e proprio personal trainer, che monitora i passi compiuti, l’attività fisica svolta, ti suggerisce come raggiungere i tuoi obiettivi. Il prezzo consigliato al pubblico è 199 euro.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter