UPDATE: Samsung Galaxy S4 caratteristiche: vecchio design ma con nuove sorprendenti funzionalità
Il grande momento è finalmente arrivato. Tra pochi minuti inizierà il tanto atteso Samsung Unpacked 2013 dove verrà finalmente svelato il Galaxy S IV. Silvio Gulizia qualche giorno fa ci ha mostrato quello che potrebbe essere il dispositivo, anche se potrebbe essere un semplice prototipo mostrato volutamente sul web per tenere attenta la popolazione del web.
Il dispositivo però non avrà solo un nuovo design ma caratteristiche da urlo. Secondo gli ultimi rumor che possiamo trovare sul web il dispositivo avrà un display da 5 pollici, un processore Exynos Octa 5410 da 1.7 GHz, 2 GB di RAM, fotocamera da 13 megapixel e Android 4.2.1. Tra le novità software spicca anche l’eye scrolling, una tecnologia per gestire le pagine semplicemente guardandole.

Se il dispositivo dovesse essere presentato con queste caratteristiche, la mia reazione sarebbe un: wow. Il dispositivo sarebbe sicuramente il top del mercato, il vero smartphone da inseguire. Interessante il processore octa-core, con sei core per una potenza di calcolo estrema e altri due a basso consumo per il risparmio energetico. Durante l’evento presterò molta attenzione al comparto fotografico, la nuova fotocamera da 13 megapixel – realizzata probabilmente da Sony – potrebbe essere una delle armi in più di questo dispositivo, specie se affiancata ad un comparto software fotografico degno di essere definito tale; quello visto su Galaxy S III è molto buono ma ancora insufficiente. Mi incuriosisce il funzionamento dell’eye scrolling ma spero che la vera novità software sia l’ottimizzazione del software e di Android.
Samsung Galaxy S IV rappresenta per Samsung il passo finale per la finalizzazione di un percorso iniziato con Galaxy S e arrivato forse ai massimi storici con Galaxy S III. Con Galaxy S IV è pronta ad affermare la sua leadership sul mercato smartphone e ribaltare le le gerarchie: saranno i concorrenti a rincorrere Samsung e non viceversa. Vi lascio con lo streaming dell’evento che noi di Leonardo seguiremo e vi racconteremo.