Il nuovo Samsung Galaxy Note Edge si presenta al mercato con tante innovazioni tecniche, ma soprattutto con un forte accento sulle innovazioni legate al design. Con il suo schermo curvo, che permette di accedere velocemente alle applicazioni e alle funzioni preferite anche quando la cover è chiusa, ad altre facilitazioni tipiche di un design moderno, cool e alla moda: “La famiglia Galaxy Note ha rappresentato una svolta nel mondo dell’innovazione mobile, grazie a una maggiore dimensione del display e all’introduzione dell’iconica S Pen – le prime parole di Carlo Carollo, Direttore Sales and Marketing Telefonia di Samsung Italia – con il Galaxy Note Edge abbiamo voluto aggiungere una caratteristica innovativa come il display curvo che potesse rendere l’esperienza Note ancora più versatile e funzionale ed essere ancora più vicini alle persone e alle loro esigenze, supportandole sia in ambito lavorativo che personale”.

Design rivoluzionario

Definire il design del Galaxy Note Edge rivoluzionario è forse poco. La tradizione, qui, scompare del tutto: la linea curva proietta gli smartphone in un mondo diverso e ne ridisegna le forme. Il profilo metallico si inclina lateralmente, rivelando un secondo schermo che rende infinite le possibilità di utilizzo: e così, tramite un unico colpo d’occhio, l’utente può gestire tutto il proprio mondo, ricevendo notifiche, accedendo ai contenuti preferiti e così via. Tutto, ovviamente, in tempo reale. Perfetta sintesi di design e funzionalità, annovera anche un display, il Super AMOLED Quad HD (2560×1440) da 5.6 pollici, punto di forza di casa Samsung. Riproduce immagini più nitide e brillanti con un ottimo contrasto, migliori angolazioni di visione e tempi di risposta rapidi.

S Pen e funzioni multitasking

Il pennino S Pen, già presente sui precedenti modelli di Note, è pensato per facilitare l’utilizzo del dispositivo e rendere le attività quotidiane più semplici e veloci. L’esperienza di scrittura è immediata, sembra di scrivere su carta con una penna stilografica. A questo si aggiungere la modalità d’uso in multi-tasking. Grazie alla funzione Multi Schermo è infatti possibile scegliere se accedere alle applicazioni attraverso la schermata intera, schermate separate o pop-up e modificare con la dimensione e la posizione delle applicazioni sullo schermo con un solo tocco. Infine la fotocamera: in grado di riprodurre immagini più nitide e luminose grazie alla fotocamera posteriore da 16 megapixel con stabilizzatore ottico d’immagine, per controbilanciare i movimenti e prolungare automaticamente i tempi di esposizione in condizioni di scarsa luminosità. In vendita ad un prezzo consigliato di 869 euro.