Il Samsung Galaxy Note 9, il tanto atteso phablet Android della casa coreana che sarà presentato il prossimo 9 agosto, continua ad essere al centro di incessanti rumors ed indiscrezioni. Il phablet è apparso, proprio nelle ultime ore, in un nuovo rendering che mostra una terza colorazione che probabilmente affiancherà i colori nero e purple emersi nei giorni scorsi attraverso ulteriori render. Nello specifico, trattasi del colore Deepsea Blue, un blu azzurrino, anche se non è chiaro se tutte le colorazioni saranno disponibili in tutti i mercati. All’appello ne mancano, comunque, ancora due. Il Samsung Galaxy Note 9, infatti, dovrebbe essere proposto in ben 5 varianti cromatiche.

Tutti i dettagli cromatici, comunque, saranno svelati al momento della presentazione, dunque, tra poche settimane. Ulteriori rumors giungono sul pennino S-Pen che Samsung ha rivoluzionato e che sarà dotato di connettività Bluetooth. Grazie al firmware dal Galaxy Tab S4 trapelato in rete, è stato possibile scoprire alcune funzionalità della nuova S-Pen. Innanzitutto, il pennino potrà controllare la musica in esecuzione e permetterà di scattare foto in remoto. Rimuovendo la S-Pen dal suo alloggio, gli utenti saranno in grado di sbloccare il dispositivo. Inoltre, attraverso diversi tipi di pressione sul pulsante del pennino, sarà possibile avviare app o effettuare specifiche azioni.

Anche in questo caso, tutti i dettagli si scopriranno il prossimo 9 di agosto.

Conferme arrivano anche per la batteria del Samsung Galaxy Note 9 che dovrebbe avere una capacità di 4000 mAh e quindi garantire una buon autonomia. Infine, il nuovo Samsung Galaxy Note 9 potrà disporre del nuovo Wireless Charger Duo, uno speciale caricatore wireless che sarà in grado di ricaricare non solo il phablet ma anche un indossabile e nello specifico il più volte chiacchierato Galaxy Watch, il successore dello smartwatch Samsung Gear S3 che sarà presentato sempre il prossimo 9 di agosto.