Dovrebbe essere Samsung a introdurre sul mercato il prossimo importante smartphone di fascia alta. Questo dovrebbe essere il tanto atteso Galaxy Note 7, con l’azienda che sarebbe intenzionata a saltare il numero 6 del phablet per allineare lo stesso maggiormente alla famiglia Galaxy S, che appunto è arrivata ad inizio 2016 a Galaxy S7. Nonostante manchino ancora diverse settimane al possibile annuncio ufficiale del dispositivo, e questo non sia legato ad alcuna informazione ufficiale, nelle ultime ore è stato pubblicato in rete un nuovo report che ci illustra quelle che dovrebbero essere le sue specifiche tecniche.

Innanzitutto il fattore nome già accennato in precedenza: dovrebbe chiamarsi Galaxy Note 7 e non Note 6. Passando poi alle caratteristiche vere e proprie, come riportato da Phone Arena, troviamo invece un display Super AMOLED da 5,8 pollici curvo su entrambi i lati con risoluzione 2560 x 1440 pixel QHD. Andando più all’interno dovremmo poi trovare il processore Qualcomm Snapdragon 823, affiancato da ben 6 GB di memoria RAM. Per quanto riguarda la multimedialità di Note 7, dovrebbe esserci la stessa fotocamera esterna introdotta da Samsung con Galaxy S7, quindi con sensore da 12 MP e pixel più grandi a consentire la cattura di una maggiore quantità di luce con apertura f/1.7 e stabilizzazione ottica dell’immagine; anche il sensore della camera interna dovrebbe essere il 5 MP di Galaxy S7.

Il nuovo Samsung Galaxy Note 7 dovrebbe essere dotato anche della stilo S Pen, oltre che di una capiente batteria da ben 4000 mAh. Informazioni non ufficiali sono state pubblicate anche sul prezzo e sulla data di presentazione/uscita, con Galaxy Note 7 che dovrebbe costare in Europa 799 euro. La presentazione del dispositivo dovrebbe essere in programma per il 2 agosto, con commercializzazione prevista secondo il report per metà dello stesso mese di agosto, andando ad anticipare Apple che presenterà a settembre un nuovo iPhone. Non ci resta che attendere per saperne di più.