Manca davvero molto poco alla presentazione del nuovo Samsung Galaxy Note 7, il phablet Android della casa coreana largamente atteso da tantissimi utenti. Uno dei più noti leaker, @OnLeaks, ha condiviso in rete alcuni scatti che ritraggono il pannello del display del Galaxy Note alimentando, così, le discussioni e le considerazioni su questo interessante prodotto votato alla produttività. Il pannello del display del presunto Samsung Galaxy Note 7 risulterebbe essere un dual edge come quello del Samsung Galaxy S7 Edge, cioè curvo su entrambi i lati. Scatti che confermerebbero anche la diagonale da 5,8 pollici.

Il pannello frontale del phablet mostra altri due dettagli interessanti. Il primo è la grandezza dei fori dedicati alla fotocamera ed ai sensori frontali che si trovano subito sopra il display. Grandezza che farebbe presumere l’inserimento di sensori dedicati alla scansione dell’iride come più volte speculato nel corso delle scorse settimane. Inoltre, si noterebbe uno spazio più grande per il tasto home che integra, come noto, il sensore per le impronte digitali. Probabilmente, la casa coreana vuole migliorare anche l’usabilità da questo punto di vista offrendo un tasto home più comodo e con un sensore maggiormente efficiente.

Trattasi ovviamente di semplici speculazioni in attesa che arrivino i primi giorni del mese di agosto quando Samsung annuncerà ufficialmente il suo nuovo phablet Android. Dispositivo che offrirà, comunque, un comparto hardware davvero di primo ordine con un potente processore Qualcomm o Exynos, 6 GB di RAM e 64 GB di storage espandibile tramite memorie microSD.