Sul sito Weibo sono apparse alcune indiscrezioni in merito a Samsung Galaxy Note 6, nuovo phablet del colosso sudcoreano che dovrebbe essere disponibile la prossima estate anche in Italia.

Secondo le indiscrezioni, Samsung Galaxy Note 6 potrebbe disporre di un display da 5.8 pollici e una risoluzione di 2K. Sotto la scocca si parla di un Qualcomm Snapdragon 823, una versione aggiornata dell’attuale Snapdragon 820 installato negli attuali top di gamma. Si vocifera inoltre di un’altra versione del dispositivo equipaggiato con processore Exynos.

Come gli ultimi flagship Vivo Xplay5 e LeMax 2, anche il Note 6 potrebbe disporre di 6GB di RAM. Per quanto riguarda la memoria interna, Galaxy Note 6 dovrebbe avere 256 GB, ma non è chiaro se questa sarà o meno espandibile (anche se con 256 GB difficilmente qualcuno sentirà il bisogno di incrementare lo spazio).

La batteria dovrebbe essere da 4200 mAh con sistema di carica veloce. Non mancherà infine la resistenza a polvere e acqua con certificazione IP68, come Galaxy S7. Probabile che Note 6 disporrà di due versioni, una con schermo normale e un’altra con display curvo (Edge).