La data di uscita di Samsung Galaxy Note 6 non sembra essere così lontana, sopratutto se si considera che in rete sta circolando in rete uno screenshot di CPU-Z con specifiche tecniche quasi del tutto complete. Il futuro phablet di casa Samsung sarà dotato di caratteristiche veramente interessanti, tra cui un display da 5.8 pollici e 6 GB di memoria RAM.

Galaxy Note 6 sarà il futuro phablet dell’azienda coreana che introdurrà importanti novità, sopratutto per quanto riguarda il comparto hardware. Dopo che alcune specifiche erano già trapelate nelle scorse settimane, adesso una schermata catturata con il software CPU-Z permette di analizzare più in dettaglio le caratteristiche complete.

Il display del futuro Samsung Galaxy Note 6 avrà una diagonale pari a 5,77 pollici, mentre la risoluzione sarà QHD, ovvero pari a 1440×2560 pixel. All’interno della scocca troveremo un processore Exynos 8890, anche se in base al mercato potrebbe giungere anche una versione aggiuntiva con Snapdragon 820. La CPU sarà accompagnata da ben 6 GB di memoria RAM, un dato che potrebbe essere considerato un vero e proprio record nel mondo smartphone.

Non solo, il design del Galaxy Note 6 non sarà estremamente sottile, bensì sottile abbastanza da far spazio a una batteria capiente pari a 3700 mAh. Per il momento, quindi, le indiscrezioni che erano circolate nelle scorse settimane sembrano essere confermate dallo screenshot apparso in rete.

Per scoprire data ufficiale di uscita e prezzo di questo nuovo phablet non resta che aspettare l’annuncio ufficiale da parte di Samsung, che potrebbe giungere già ad inizio estate. Ricordiamo, infine, che il modello apparso su CPU-Z ha il numero di codice SM-N930F, mentre per gli addetti ai lavori ha nome in codice “Grace”.