Mancano ancora diversi mesi a quella che dovrebbe essere la sua data di presentazione, ma Galaxy Note 5 fa già parlare parecchio di sé. Il dispositivo dovrebbe infatti secondo recenti rumors essere presentato non prima di settembre 2015, nel corso della prossima edizione di IFA, una delle fiere annuali dell’elettronica più importanti al mondo che si terrà a Berlino dal 4 al 9 proprio di settembre.

Dunque il tempo che i più curiosi dovranno attendere è ancora parecchio, ma fortunatamente per questi ci sono le indiscrezioni, che nel caso di azienda del calibro di Samsung ed Apple non mancano mai, e anche se non sempre precise ed azzeccate, queste voci ci danno a distanza di mesi delle idee di fondo su come potrebbero essere i dispositivi in arrivo, in questo caso Galaxy Note 5. Secondo infatti quanto riportato da SamMobile, il prossimo phablet dell’azienda di Taiwan potrebbe essere dotato dell’innovativa porta USB Tipo-C, e sarebbe se confermato il rumor il primo dispositivo mobile di Samsung ad integrare la tecnologia, grazie alla quale la velocità di trasferimento file arriverebbe a 10Gbps. Anche il cavo di connessione dell’USB Type-C sarebbe poi più potente di quello dello standard precedente, USB 3.0, con 20V e 5A di potenza contro 5V e 1.8A.

Questa innovazione significherebbe per gli utenti notevoli risparmio di tempo sia per il trasferimento di file che per la ricarica dello smartphone, oltre al vantaggio pratico che abbiamo già visto per il nuovo MacBook 12 pollici, ovvero che non è presente un verso nel quale inserire il cavo, che potrà dunque essere collegato senza preoccuparsi di farlo nel senso corretto. Altre caratteristiche che dovrebbe mostrare il nuovo Galaxy Note 5 sono uno scanner dell’iride, display 2K o 4K Super AMOLED, processore Exynos 7422 Octa-Core e batteria da 4100 mAh, oltre alla S Pen.

Non ci resta dunque che attendere le prossime settimane per sapere con maggiore precisione se tali indiscrezioni verranno confermate o se ne aggiungeranno delle altre.