La luna affascina da sempre intere generazioni e, soprattutto nelle notti in cui è piena, le persone rimangono con lo sguardo rivolto verso il cielo ad ammirarla. Martedì 9 settembre sarà un’occasiona da non perdere per tutti gli amanti di questo fenomeno perché potranno osservare il satellite terrestre quasi al massimo del suo splendore. Quella di domani sarà infatti una delle più luminose del 2014 e sarà l’occasione ideale per mettere alla prova le proprie capacità fotografiche grazie al Galaxy K Zoom di Samsung, lo smartphone che vanta uno zoom ottico 10X ed è il dispositivo ideale per degli scatti a prova di Super Luna.

In occasione dell’appuntamento di martedì 9 settembre, Samsung ha creato una guida con 5 semplici step per fotografare al meglio la Super Luna e non rischiare di farsi trovare impreparati:

1.       Zooma

Anche se è la luna più grande che si vede durante l’anno, è pur sempre molto lontana ed è indispensabile zoomare il più possibile per ottenere un buono scatto da mostrare ai propri amici. Per questo bisogna avere a disposizione una fotocamera o uno smartphone che abbiano un ultra zoom ottico che permetta di avvicinarsi abbastanza ed avere una messa a fuoco ottimale, in cui la luna sia il centro dello scatto e si eviti il fastidioso effetto sfocato.

2.       Serve velocità

Anche se la luna sarà visibile per tutta la notte, bisogna tener conto delle condizioni del cielo che potrebbe essere nuvoloso e quindi oscurarla in alcuni momenti. La velocità dell’otturatore è quindi fondamentale e può fare la differenza nella perfetta riuscita dello scatto. Inoltre Impostando l’ISO a ‘100’ in modalità programma si potrà sfruttare al massimo la scarsa luminosità.

3.       Il tempismo è tutto

Se invece nella foto, oltre alla Super Luna, si volessero includere degli elementi del paesaggio come ad esempio edifici, alberi o nuvole, il momento migliore per scattare sarà quello in cui sorge. Per catturare in rapida successione tutti gli istanti in cui la luna è più vicina all’orizzonte e avere quindi la possibilità di scegliere quello più bello, è quindi necessario selezionare la funzione scatto continuo sulla fotocamera o sullo smartphone.

4.       Regola l’esposizione

Una luna luminosa su un cielo nero può essere molto difficile da fotografare. Per questo è fondamentale sperimentare le diverse funzioni della fotocamera o dello smartphone per capire quale sia la più funzionale per la tipologia di scatto che si deve realizzare. Ad esempio la funzione High Dynamic Range (HDR) permette di scattare più foto con diversi livelli di esposizione e poi le combina tra di loro per ottenere un unico scatto in cui il contrasto luminoso è ottimale.

5.       Scatta e condividi

Probabilmente non sarai l’unico a rimanere affascinato dalla bellezza della Super Luna e non sarai l’unico che domani sera proverà a scattare la foto perfetta ma per essere sicuro di essere il primo a mostrarla, utilizza una fotocamera o uno smartphone che abbia NFC o WiFi e condividi la tua foto con gli amici in tempo reale.